Avete mai visto le case delle principesse Disney? Ecco 10 dettagli davvero adorabili

Cosa rende memorabili e splendide le dimore dei classici Disney

Da leggere

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Avete visto il padre di Ryan Reynolds? Era un poliziotto ed è morto di morbo di Parkinson all’età di 74 anni

Anche nelle vite di successo si possono nascondere grandi dolori. Lo sa bene Ryan Reynolds, uno degli attori più...

Spider-Man: No Way Home, la cover di Empire spoilera un nuovo villain?

La nuova cover di Empire Magazine dedicata a Spider-Man: No Way Home sembra confermare la presenza di un altro...

Block title

Cosa sarebbe una principessa Disney senza la sua straordinaria dimora? Che si tratti di un sontuoso palazzo, o di una semplice capanna, le case delle principesse Disney sono sempre ricche di dettagli. Non tutte le principesse sono nate nelle famiglie reali, non hanno quindi sempre vissuto in lussuosi castelli. Molte provenivano da classi sociali più modeste, crescendo in luoghi più piccoli, per poi approdare finalmente, più tardi, negli splendidi palazzi che meritavano. Ma anche quei graziosi cottage dove le principesse Disney più povere trascorrono parte della loro vita non sono da meno rispetto ad alcuni degli scintillanti castelli ogni storia Disney che si rispetti finisce. Anche le dimore più piccole hanno davo vita a quelle memorabili e intramontabili villette di alcuni film. Tra questi luoghi iconici è presente, ad esempio, sia il castello di Cenerentola che la torre di Rapunzel. Ecco alcuni dei più famosi dettagli presenti nelle case delle più amate principesse Disney.

10. Le decorazioni di stelle nella torre di Rapunzel

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

Rapunzel trascorse gran parte della sua vita rinchiusa in una torre. Uno dei suoi hobby era quello di dipingere. Negli anni ha avuto il tempo di decorare l’interno della torre che appare infatti ricoperto di murales. La sua camera, in particolare, era ricca di disegni d’astronomia, tra cui una mappa di stelle e una rappresentazione del sistema solare. Questa particolare decorazione ha anche una funzione narrativa: potrebbe simboleggiare il suo interesse per il cielo, un modo per capire quando sarebbe stato il prossimo festival delle lanterne illuminate o forse semplicemente un bel disegno che avrebbe voluto poter guardare sul soffitto della propria camera.

9. L’albero del cottage di Aurora

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

Aurora è nata principessa, ma ha dovuto nascondersi da Malefica, fingendo di essere Briar Rose. Ha vissuto quindi per anni con le tre fate nel cottage del taglialegna. Situato nella foresta, la casa aveva un albero che cresceva dall’interno, le cui radici circondavano la porta, con la folta chiama che sovrastava il tetto. In questo modo alti alberi si erano diramati dalle radici creando scale e muri fatti di corteccia, e dando al cottage un arredamento unico.

8. Le sculture in legno nella casetta dei sette nani

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

Un altro cottage nel bosco adorabile è quella appartenente ai Sette Nani, pieno di sculture in legno arricchite con decorazioni e ornamenti. Dall’uscio delle porte rifiniti con piccoli disegni di fiori scolpiti, sia le finestre che le scale sono circondate da piccole sculture che rappresentavano un turbinio di piante, animali, e persino di figure di nani, diversi dai sette che incontra Biancaneve.

7. La vigna sul castello di Cenerentola

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

Cenerentola, prima di diventare una principessa, risiedeva in un affascinante castello, ma la matrigna l’aveva rinchiusa da sola nella torre. L’interno dove viveva Cenerentola era quindi piuttosto angusto e non colorato e vivace come l’esterno: il giardino era infatti rigoglioso, pieno di zucche, con vicino una stalla e una vite rampicante.

6. La storia del palazzo di Tiana

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

Anche le storie legate a questi luoghi ne aumentavano il fascino. Ad esempio molti racconti hanno reso il Palazzo di Tiana ancora più spettacolare. Si diceva infatti che in origine non fosse un vero palazzo, né un posto adatto a diventare un’abitazione: era il ristorante di Tiana, che ancor prima era uno zuccherificio che suo padre sognava di trasformare in un ristorante. Questa principessa Disney ha poi realizzato il desiderio del padre.

5. Il ritratto nel castello del principe Eric

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

Ariel è passata da uno straordinario castello sottomarino a quello del principe Eric, ed entrambi erano impressionanti. Eric però aveva un legame nascosto con un altro film Disney. Nella sua sala da pranzo c’è infatti un grande ritratto che occupa quasi metà della parete e che sembra rappresentare Aurora e Phillip. Potrebbe voler dire che le due famiglie sono imparentate.

4. La cantina nel cottage di Belle

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

I cottage sono una delle dimore preferite dei classici Disney e spesso sostituiscono i castelli dove si svolgono altre pellicole. Un villino delizioso era ad esempio quello di Belle e suo padre Maurice che era composto anche da una cantina nel seminterrato, il luogo delle grandi invenzioni di Maurice. Più tardi, è stato anche il luogo dove Gaston ha rinchiuso Belle e suo padre, costringendo Chip a salvarli con una delle sue di invenzioni.

3. L’architettura del Palazzo del Sultano

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

Jasmine viveva nel Palazzo del Sultano che aveva uno stile davvero unico e che, in qualche modo, somigliava al sultano stesso. Entrambi erano caratterizzati da tonalità color oro e crema e come il sultano era basso e tozzo, le estremità del palazzo erano tondeggianti e a forma di bulbo in cima. Il trono era un trono d’elefante e le colonne apparivano con capitelli arrotondati, con decorazioni circolari. Quando Jafar prese il sopravvento, quelle curve diventarono più nitide, per riecheggiare sia la sua forma che il suo comportamento, e il trono d’elefante divenne addirittura di cobra.

2. L’inossidabile castello DunBroch

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

La maggior parte dei castelli Disney sono eleganti, rifiniti, signorili e lussuosi. Ma per quanto riguarda il Castello DunBroch, si trattava di una fortezza imponente e semplice, apparentemente inespugnabile. L’interno era caratterizzato da camini in pietra, le stalle e la sala dei trofei erano decorate con animali imbalsamati. Si può dire che tra esterno e interno avesse un aspetto minaccioso.

1. L’esterno della casa della famiglia Fa

Disney - cinematographe.it
Credits: screenrant.com

La dimora di Mulan è forse quella più ricca di dettagli, in particolare l’esterno rappresenta tutta la regalità e la ricchezza della famiglia. Il tempio, il santuario, il cancello, la stalla, i campi, la panchina sotto l’albero di ciliegio e il giardino con ruscello annesso, sovrastati da un ponte e insieme alla statua del drago sono tra i più luoghi memorabili del classico Disney.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Marvel: Sony annuncia due nuovi film per il 2023

La Sony continua ad ampliare il suo Universo di Personaggi Marvel. Altri villain di Spider-Man in arrivo? Il Sony Pictures...

Articoli correlati