Armie Hammer: i 10 migliori film di un attore torbido e magnetico

Da leggere

La Pescatora: recensione del cortometraggio di Lucia Loré

La Pescatora è il nuovo cortometraggio diretto scritto ed interpretato da Lucia Loré (La Santa, Immaginare T), un progetto...

Cosa vedere su Amazon Prime Video a dicembre 2021? Tutti i film e le serie TV in catalogo

Il mese di dicembre 2021 Amazon Prime Video offre, primi fra tutti, dosu-serie e docu-reality, almeno per quarto riguarda...

Cuori 2 si farà? Pilar Fogliati rallegra i fan con un’inaspettata notizia!

La protagonista della nuova fiction Rai Cuori annuncia la stagione 2! La stagione 1 di Cuori, la nuova fiction targata...

Block title

Buon compleanno ad Armie Hammer. L’attore statunitense, nato a Los Angeles il 28 agosto 1986, compie oggi 35 anni. Un compleanno decisamente diverso rispetto agli altri anni, per via delle accuse di violenza sessuale fatte ai suoi danni da una donna di nome Elfie nei primi mesi del 2021. Armie Hammer è attualmente ricoverato in una clinica ospedaliera per risolvere i suoi problemi, che comprendono alcool e droga. Ciononostante, negli ultimi anni è stato protagonista di diversi film di successo che lo hanno fatto diventare uno degli attori più richiesti del mondo del cinema. Ecco i suoi dieci migliori film!

I migliori film di Armie Hammer

Free Fire

Armie Hammer; cinematographe.it

In Free Fire, action thriller diretto da Ben Wheatley, Armie Hammer interpreta Ord. Alcuni membri dell’IRA e un gruppo di trafficanti sono prossimi a siglare uno scambio d’armi in un vecchio magazzino abbandonato. L’affare sembra concludersi nel migliore dei modi, ma un evento risalente alla sera precedente e inerente una baruffa in un pub della città rischia di mandare tutto all’aria. Tra le due bande inizia una guerra all’ultimo sangue alla quale in molti non sopravviveranno.

Cars 3

Nel 2017, l’attore ha prestato la sua voce a Jackson Storm nel film d’animazione Cars 3. Oscurato da una nuova generazione di piloti, Saetta McQueen è costretto a ritirarsi dallo sport che ama. Per tornare in pista ha bisogno dell’aiuto della giovane ingegnere di gara Cruz Ramirez.

Nascita di una nazione

Armie Hammer; cinematographe.it

Due fratelli, Phil e Ted Stoneman, vanno a Piedmond, nel Sud Corolina, a visitare la famiglia Cameron, loro cari amici. La loro amicizia però viene compromessa dalla Guerra Civile in quanto le due famiglie si trovano a combattere su due fronti diversi. Le conseguenze della guerra si ripercuotono sulle loro vite attraverso i vari fatti storici: lo sviluppo della stessa Guerra Civile, l’assassinio di Lincoln e la nascita del Ku Klux Klan.

Final Portrait – L’arte di essere amici

Armie Hammer; cinematographe.it

Durante un viaggio a Parigi lo scrittore americano James Lord incontra Alberto Giacometti, pittore di fama internazionale, che gli chiede di posare per lui. È l’inizio di un’amicizia insolita e toccante all’insegna della bellezza e dell’arte.

Una giusta causa

Ruth Bader Ginsburg è un avvocatessa in difficoltà che affronta avversità e numerosi ostacoli in quanto discriminata perché donna. Un caso rivoluzionario in tribunale potrebbe aprirle le porte dell’uguaglianza. Armie Hammer interpreta il ruolo di Marty Ginsburg, consorte dell’avvocatessa.

Animali Notturni

Susan Morrow, una mercante d’arte di Los Angeles, conduce una vita agiata ma vuota insieme al marito Hutton Morrow. Durante un weekend, mentre Hutton è via per un viaggio di lavoro, Susan trova un pacco inaspettato nella cassetta delle lettere. È un romanzo intitolato Nocturnal Animals, scritto dal suo ex marito, Edward Sheffield, con cui Susan non ha contatti da anni. Insieme al manoscritto c’è un biglietto di Edward che incoraggia Susan a leggere il libro e a chiamarlo durante la sua visita in città. Sola nel suo letto, di notte, Susan si immerge nella lettura. Il romanzo è dedicato a lei ma il contenuto è violento e devastante.

Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio

Un gruppo di terroristi colpisce nel cuore di Mumbai, in India, assaltando il Taj Mahal Palace Hotel. Tra gli spari e il caos, uno chef coraggioso e un suo assistente rischiano la vita per cercare di proteggere gli ospiti.

Sorry to Bother You

Un operatore di call centrer scopre in California la chiave per il successo, incantato da un amministratore delegato cocainomane che gli offre uno stipendio da sogno.

Chiamami col tuo nome

Estate 1983, tra le province di Brescia e Bergamo, Elio Perlman, un diciassettene italoamericano di origine ebraica, vive con i genitori nella loro villa del XVII secolo. Un giorno li raggiunge Oliver, uno studente ventiquattrenne che sta lavorando al dottorato con il padre di Elio, docente universitario. Elio viene immediatamente attratto da questa presenza che si trasformerà in un rapporto che cambierà profondamente la vita del ragazzo.

The Social Network

La storia di Facebook e del suo inventore Mark Zuckerberg, allievo di Harvard e insopportabile genio dell’informatica, costantemente in bilico tra scarsa etica e intuizioni straordinarie.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

La Pescatora: recensione del cortometraggio di Lucia Loré

La Pescatora è il nuovo cortometraggio diretto scritto ed interpretato da Lucia Loré (La Santa, Immaginare T), un progetto...

Articoli correlati