Alfonso Cuarón: i 5 migliori film del regista, tra fantascienza e poesia

Quali sono i cinque migliori film del regista messicano Alfonso Cuarón? Scopriamoli subito!

Insieme ai suoi amici e colleghi Guillermo del Toro e Alejandro González Iñárritu, ha rilanciato il cinema messicano negli ultimi anni. Stiamo parlando del regista Alfonso Cuarón. Cineasta versatile e poliedrico, si è fatto notare subito già dal suo primo film ma nel corso del tempo è riuscito sempre ad alzare l’asticella spaziando tra diversi generi cinematografici. Ecco i suoi cinque migliori film!

I cinque film migliori di Alfonso Cuarón

Gravity (2013)

Alfonso Cuarón; cinematographe.it

La brillante dottoressa Ryan Stone è alla sua prima missione spaziale, mentre l’astronauta Matt Kovalsky è all’ultimo volo prima della pensione. Quella che per loro doveva essere una passeggiata spaziale di routine si sta però trasformando in una catastrofe. La vita della dottoressa Ryan Stone è infatti appesa a un filo, il cavo che la tiene agganciata all’astronauta navigato Matt Kowalski, col quale sta andando alla deriva nello spazio aperto. Un’improvvisa tempesta di detriti, causata dalla distruzione di un satellite spia da parte di un missile russo, ha danneggiato infatti irreparabilmente lo Shuttle e ucciso i compagni d’equipaggio, risparmiando loro che in quel momento si trovavano all’esterno per un’operazione di manutenzione del telescopio spaziale Hubble, condannandoli a vagare tra le stelle con l’ossigeno in esaurimento e senza possibilità di comunicare con Houston.

Il film ha ottenuto dieci candidature all’86ª edizione dei Premi Oscar, aggiudicandosi 7 statuette: miglior regia ad Alfonso Cuarón, migliori effetti speciali, miglior fotografia, miglior montaggio, miglior colonna sonora, miglior sonoro e miglior montaggio sonoro. I critici hanno espresso opinioni molto favorevoli riguardo al film, in particolare riguardo all’interpretazione di Sandra Bullock. Anche il regista James Cameron ha espresso la sua opinione sul film, definendolo “Il miglior space movie mai realizzato“.

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (2004)

harry potter, cinematographe.it

Terzo capitolo della saga cinematografico di Harry Potter, in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban il maghetto più famoso del grande schermo torna per il terzo anno a frequentare la scuola di magia di Hogwarts. Ma un pericoloso assassino, Sirius Black, è fuggito dalla sorvegliatissima prigione per maghi di Azkaban per uccidere Harry, e i terribili Dissennatori sono sulle sue tracce. Si scoprirà in seguito che, per diverse ragioni, la storia è collegata alla famiglia di Harry Potter. Sirius, infatti, si rivelerà per Harry un prezioso alleato. Il film è stato accolto positivamente dalla critica, conquistando due nomination agli Oscar 2005 nelle categoria Miglior Colonna Sonora e Migliore Effetti Speciali.

Roma (2018)

Roma racconta un anno turbolento della vita di una famiglia borghese nella Città del Messico degli anni 70, attraverso le vicende della domestica Cleo e della sua collaboratrice Adela, entrambi di discendenza mixteca, che lavorano per una piccola famiglia borghese nel quartiere Roma a Città del Messico, una famiglia guidata da Sofia, madre di quattro figli, che deve fare i conti con l’assenza del marito, mentre Cleo affronta una notizia devastante che rischia di distrarla dal prendersi cura dei bambini di Sofia, che lei ama come se fossero i propri. Con questo film, Alfonso Cuarón ha vinto la statuetta come Miglior Film e Migliore Fotografia.

I figli degli uomini (2006)

Nel 2027 l’umanità è a rischio estinzione. Da svariati anni non nascono più bambini e la scienza non riesce a risolvere questo problema. In una Londra infestata da frange nazionaliste, che vorrebbero espellere tutti gli immigrati, Theo Faron si lascia convincere dall’ex moglie rivoluzionaria Julian a salvare e proteggere una donna che è rimasta miracolosamente incinta.

Y tu mamá también – Anche tua madre (2001)

Julio e Tenoch sono due amici diciassettenni che hanno una gran voglia di crescere. Nel corso di una festa conoscono una ventottenne spagnola, Louisa, che corteggiano in coppia. Costei è un misto di vitalità e di tristezza, ma è capace di accettare la proposta di un viaggio in tre verso una spiaggia denominata Boca del Cielo che i due in realtà non sanno dove si trovi. Il viaggio permetterà di verificare come l’erotismo e la gioventù non escludano il dolore. Si tratta di un film che ha un inizio abbastanza greve ma sa poi trovare una sua capacità di lettura dei sentimenti. La sceneggiatura scritta da Alfonso Cuarón insieme a suo fratello Carlos, è stata premiata alla 58ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. In Messico, il film ha registrato uno storico record di incassi nel weekend di apertura.

Ultime notizie

James Bond, Skyfall è nato da un bicchiere di troppo: l’assurdo racconto di Daniel Craig

Skyfall, il film più famoso e forse più riuscito della saga di James Bond, è nato da un bicchiere...

Articoli correlati