7 moderne Scream Queens – Le Final Girls del 2000

Belle, sovente timide ed innocenti sembrano le ordinarie ragazze della porta accanto, insomma il prototipo di vittima ideale per un pazzoide maniaco che vuole divertirsi con la malcapitata di turno. Ma se dietro alla maschera dell’agnellino si nascondesse una furia pronta ad esplodere nella lotta per la sopravvivenza?

Ogni mostro ha bisogno della sua final girl

Tacciato sovente come genere misogino l’horror, si sa, predilige la vittima femminile che cadendo a terra per sfuggire alle mani del maniaco di turno magari si strappa anche la camicetta per essere immancabilmente sexy anche sul punto di morte. Tuttavia attorno agli anni ’70 iniziano ad apparire negli horror donne differenti dalle solite protagoniste, come la scream queen per eccellenza Jamie Lee Curtis diventata famosa grazie alla saga Halloween o  Jessica Harper, l’innocente final girl di Suspiria.

Ma vediamo quali sono le scream queens moderne, disposte a lacerarsi per sempre le corde vocali piuttosto di perire al cattivo di turno!

Katharine Isabelle

Katharine Isabelle ha iniziato il suo cammino verso il ruolo di scream queen  nel 2000 recitando  in Ginger Snaps la parte della sexy e ribelle adolescente che fa di tutto, aiutata dalla sorella, per cercare di reprimere il licantropo che vive al suo interno. Ma non è tutto, Isabelle è anche apparsa nel 2003 in Freddy Vs Jason e ha consolidato il suo appellativo di scream queen con American Mary dove riveste i panni di Mary Mason, un chirurgo plastico che diventa un angelo vendicativo dai modi molto gore.

Katharine Isabelle

Perché è una moderna scream queen: Isabelle sa rivestire ruoli dalla forte componente macabra  unendoli ad una sensualità molto oscura!

Kristen Connolly

La bellissima rossa Kristen Connolly verrà da molti ricordata per il ruolo della vergine ne Quella Casa nel Bosco. Il pubblico s’innamorò di lei perché il suo personaggio, sebbene archetipo come gli altri protagonisti, ricorda la dolce ragazza della porta accanto ma allo stesso tempo sfodera un carattere forte che la porterà sino al finale shock. Kristen ha continuato la sua carriera nell’horror-fantasy found footage del 2012 di Barry Levinson The Bay, incentrato su una terribile epidemia che dilaga per tutta l’America proprio durante il 4 luglio.

Cabin in the woods

Perché è una moderna scream queen: non ha paura ad abbattere il nemico per sopravvivere a tutti i costi anche se sembra una dolce ragazza qualunque.

Sharni Vinson

E’ bastato un solo film horror all’attrice australiana per dimostrare che ha tutte le carte in regola per essere una tanto inaspettata quanto perfetta scream queen. Sharni ha ottenunto il consenso dal pubblico con il suo ruolo, per nulla convenzionale, nel film del 2011 You’re Next, ottimo horror ormai diventato cult. Non appena Vinson si trova circondata da un branco di killer mascherati ci fa capire che non serve avere un paio di palle per metterne al tappeto la maggior parte.

Sharni Vinson

Perchè è una moderna scream queen: è bella e letale in egual misura.

Lauren German

Alcuni sapranno chi è la splendida Lauren grazie alla serie della Fox Lucifer (inedita in Italia), ma prima di rivestire i panni dell’affascinante investigatrice aiutata dal demonio, l’attrice rivestì un ruolo in un horror diventato cult. Tutti si ricorderanno la Beth di Hostel: Part II, una ragazza intrappolata in un posto pieno di sadici aggrappata alla vita a tutti i costi e con tutti i mezzi…

una moderna scream quenn pronta a tutto

Perché è una moderna scream queen: possiede uno sguardo deciso ed intenso mentre attua la sua sanguinaria vendetta, portando via all’uomo ciò che gli è più caro…

Tina Ivlev

Il ruolo che corona Tina Ivlev come moderna scream queen è senza dubbio Bound to Vengeance (Reversal- la fuga è solo l’inizio) dove la vediamo nei panni di Eve, una ragazza rapita ed intrappolata nello scantinato di un violento stupratore. Rape and Revenge che ci mostra una vittima che si trasforma in carnefice dopo gli strazianti soprusi ricevuti.

Bound to Vengeance

Perché è una moderna scream queen: la ragazza è un’autentica Miss Vendetta, meglio non scherzare con lei…

Naomie Harris

Anche se Naomi Harris ha abbandonati il marcio horror per vestire eleganti panni accanto a Bond, ciò non esclude il suo reclamare un posto nella classifica di moderne scream queen. Chi potrebbe dimenticare la sua performance in 28 Giorni Dopo a fianco di Cilian Murphy? Nei panni di Selena si dimostrò abile nel preservare la sua umanità sferrando anche qualche calcio in culo ai fastidiosi infetti.

occhio a non farla arrabbiare

Perché è una moderna scream queen: la sua interpretazione decisamente tosta in uno dei migliori zombie movie moderni ci fa sperare un suo ritorno al genere horror.

Mary Elizabeth Winstead

La carriera attoriale di Mary Elizabeth Winstead è molto versatile ed ha inizio proprio nei panni di una giovane e appassionata scream queen. Brava e dalle camaleontiche doti Mary Elizabeth da sempre il 100% in ogni ruolo che interpreta: la spaventata paleontologa de La Cosa, un’adolescente intrappolata su una letale montagna russa in Final Destination 3, la sexy e svampita cheerleader di Grindhouse o l’indimenticabile Ramona Flowers di Scott Pilgrim Vs the World.

Grindhouse

Perché è una moderna scream queen: il suo recente ruolo di donna tenuta in ostaggio da un maniaco in 10 Cloverfiel Lane è uno dei motivi per cui proprio non può essere esente da questa lista.

Segui le news del cinema horror su questa pagina Facebook

horror maniaci

Articoli correlati