Ufficiale e gentiluomo

Ufficiale e gentiluomo – titolo originale An Officer and a Gentleman – è un film del 1982 diretto da Taylor Hackford e scritto da Douglas Day Stewart, interpretato da Richard GereDebra WingerDavid KeithRobert LoggiaLouis Gossett Jr.

Ufficiale e gentiluomo: una colonna sonora da Oscar per un film sentimentale e drammatico

Zack Mayo (Richard Gere) è un giovane ragazzo di origini italo-americane cresciuto viaggiando tra i porti di mezzo mondo con un padre marinaio, donnaiolo e ubriacone. Per cambiare vita e allontanarsi da situazioni disagiate, si iscrive al corso per piloti militari di jet della marina. Qui, grazie anche all’estrema severità del suo istruttore (Louis Gossett jr.) e alla rigidità della disciplina militare, avrà modo di dimostrare tutto il proprio carattere, anche se l’inaspettato suicidio di Sid (David Keith), il suo migliore amico all’interno del corso, lo turberà.

Per Zack la situazione si evolve quando arriva l’amore, Paula (Debra Winger), una ragazza modesta e dal passato difficile, con cui Zack – a prescindere dalla sua carriera militare – deciderà di condividere la vita.

Il film Ufficiale e gentiluomo tratteggia la storia di un uomo capace di riscattarsi, di essere ligio al dovere di ufficiale e (gentil)uomo d’onore e sentimenti puri. All’epoca dell’uscita, ormai 35 anni anni, fu un grande successo di pubblico e accolto positivamente dalla critica. Il valore aggiunto ad una trama ben dispiegata e ad interpreti di indubbio valore e credibilità è la colonna sonora, composta e curata da Jack Nitzsche.

Uno dei brani presenti è Hungry for Your Love di Van Morrison, brano sentimentale scelto appositamente per la love story della pellicola.

Il brano Treat Me Right di Pat Benatar è stato usato per le sequenze degli allenamenti di Zack e dei suoi compagni, una canzone pop-rock con funzione motivazionale.

Nelle scelte di Jack Nitzsche non mancano i Dire Straits con l’innovativo brano Tunnel of Love del 1980. L’amore come evasione, l’incomunicabilità e la sofferenza derivante dal timore di sbagliare e perdere la propria relazione sono temi che appartengono al testo della canzone ma che calzano perfettamente al film Ufficiale e gentiluomo.

Oltre a questi brani selezionati sono presenti anche i temi composti appositamente per il film, come il main theme di apertura ad opera di Jack Nitzsche.

In Ufficiale e gentiluomo sono diverse le scene di nudo e di sesso, uno dei motivi – insieme al linguaggio scurrile – per cui la visione della pellicola fu vietata negli Stati Uniti prima ai minori di 17 anni e poi ai minori di 13.

Il brano The Morning After di Jack Nitzsche fu utilizzato proprio per le scene più intime e romantiche di cui sono protagonisti Zack e Paula.

Alternandosi al brano, probabilmente più espressivamente romantico, composto da Lee Ritenour.

Una delle caratteristiche della colonna sonora di Ufficiale e gentiluomo è riscontrabile nella grande innovazione strumentale che ha caratterizzato quel periodo dal punto di vista musicale: brani lunghi con la capacità di mescolare mediante l’uso di un unico strumento musicale – preferibilmente il basso o la chitarra elettrica – generi diversi, creando una piacevole fusion tra jazz, rock e pop.

La colonna sonora di Ufficiale e gentiluomo è, del resto, una colonna sonora da Oscar – su sei nominations ne portò a casa due, incluso quello al Miglior attore non protagonista a Louis Gosset Jr. – con il brano Up Where We Belong. Jack Nitzsche compose il brano con Buffy Sainte-Marie e ne affidò l’interpretazione a Joe Cocker e Jennifer Warnes.

Un successo, anche e indiscutibilmente discografico, che rende Ufficiale e gentiluomo un film riconoscibile dalle note di Up Where We Belong, oltre che dalle scene.