Serendipity - Cinematographe.it

Serendipity – Quando l’amore è magia (QUI la nostra recensione) è una romantica commedia americana del 2001 diretta da Peter Chelsom, scritta da Marc Klein, e interpretato da John Cusack e Kate Beckinsale. La colonna sonora è stata composta da Alan Silvestri, già compositore delle musiche di Forrest Gump.

La trama di Serendipity – Quando l’amore è magia vede protagonisti Jonathan e Sara, die giovani che si incontrano mentre fanno acquisti per i rispettivi compagni. La chimica tra i due è sconvolgente: sembrano conoscersi da sempre ed è per questo che vogliono mettere alla prova il loro destino. Lui scrive il proprio nome e numero di telefono su una banconota da 5 dollari, lei sulla copia del libro L’amore ai tempi del Colera con la reciproca promessa che, se rientreranno in possesso dei rispettivi oggetti, allora capiranno che il destino li vuole assolutamente insieme, per il resto delle loro vite.

Passano gli anni e la classica confusione shakespeariana porta i due a quasi incontrarsi molto spesso, ma il destino ha in serbo qualcosa di meraviglioso per entrambi, proprio quando le loro vite sembrano non avere quasi più un senso l’uno senza l’altra.

Serendipity - Cinematographe.it

Serendipity – Quando l’amore è magia: i brani della colonna sonora

Alan Silvestri compone per questo film, una colonna sonora molto romantica, senza mai cadere in una pozza di sentimenti sdolcinati. Il risultato equilibrato, nonostante il tema romantico offra tantissime combinazioni di brani musicali, è data dalla partecipazione di un certo numero di artisti affermati e da sempre acclamati dalla critica e dal pubblico, che hanno creato canzoni orecchiabili, piene di sentimento e che sembrano non stancare mai.

Abbiamo, ad esempio Shawn Colvin, brillante cantautrice statunitense che prende parte alla colonna sonora di Serendipity, con un’ode all’amore. Tra le donne che compongono i brani che fanno da cornice al film, anche la meravigliosa voce dell’androgina Annie Lennox che rilegge, in modo splendido, un classico di Bob Marley, Waiting In Vain (album Exodus 1977). Tra i brani più importanti della colonna sonora, sicuramente Northern Sky del compianto Nick Drake, musicista inglese poco apprezzato quando era in vita e riscoperto solo alcuni anni dopo la sua morte (avvenuta quando era molto giovane): oggi la sua musica, profondamente malinconica, è un vero e proprio oggetto di culto per tantissime generazioni.

Fa parte della colonna sonora del film anche Cool Yule di Louis Armstrong, brano che apre praticamente il film, le cui scene iniziali sono ambientate in perfetto clima natalizio. Altri artisti presenti in questa collezione che si potrebbe definire “di buon gusto” sono Evan & Jaron con The Distance, Heather Nova e la sua Like Lovers Do e Bap Kennedy con il vivace brano intitolato Moonlight Kiss. La colonna sonora di Serendipity – quando l’amore è magia, risulta essere un gradito cambiamento rispetto alla solita e banale selezione musicale, che viene scelta per accompagnare film estremamente romantici.

Never A Day – Wood

Moonlight Kiss – Bap Kennedy

January Rain – David Gray

Waiting In Vain – Annie Lennox

The Distance – Evan and Jaron

Like Lovers Do – Heather Nova

When You Know – Shawn Colvin

Black Eyed Dog – Nick Drake

Northern Sky – Nick Drake

Cool Yule – Louis Armstrong

This Year – Chantal Kreviazuk

(There’s) Always Something There To Remind Me – Brian Whitman

83 – John Mayer

Fast Forward – Alan Silvestri

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online