School of rock: le canzoni migliori della mitica colonna sonora del film con Jack Black

- Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2017 18:52 - Tempo di lettura: 4 minuti

Chi poteva interpretare un simpaticissimo e folle professore di rock and roll se non Jack Black? Talentuoso attore e comico, è anche un bravissimo musicista: appassionato di rock, ha una band, i Tenecious D., con la quale ha pubblicato tre album. Deve essere stata scontata la decisione del regista Richard Linklater al momento di scegliere il protagonista di School of rock.

Il film del 2003 narra le vicende di Dewey Finn, uno squattrinato musicista che si finge insegnante per lavorare in un istituto privato e scopre una classe di ragazzini secchioni ma dotati anche musicalmente. Limitati, però, dalla rigidezza della scuola e della musica classica. Dewey decide allora di insegnare loro il rock and roll per poter creare un gruppo e in seguito partecipare a una competizione tra rock band. I ragazzi scopriranno la magia del rock e impareranno a ribellarsi alle loro ferree impostazioni.

Quali sono le canzoni che ascoltiamo in School of rock? Ripercorriamo insieme i brani più significativi che fanno parte della colonna sonora.

11. Touch Me – The Doors

Scritta dal chitarrista Robby Krieger, il singolo fa parte dell’album The Soft Parade del 1968. Celebre è l’esibizione per la trasmissione della CBS Smothers Brothers Comedy Hour nel dicembre dello stesso anno in cui i The Doors vennero accompagnati da un’orchestra e da una sezione di strumenti a fiato.

Nel film il coinvolgente professore Dewey insegna al timido Lawrence a suonare alla tastiera la parte che spettò al mitico Ray Manzarek, cantando, infiammato ed entusiasta, la prima strofa della canzone.

10. Do You Remember Rock ‘n’ Roll Radio? – Ramones

Do You Remember Rock ‘n’ Roll Radio? è il secondo singolo dell’album End of the Century del 1980.

Molto diversa dalla maggior parte delle canzoni della band, sicuramente più complessa: un pianoforte, una tromba, un corno, un sassofono ed un sintetizzatore si aggiungono alla chitarra, al basso ed alla batteria.

It’s the end, the end of the seventies. It’s the end, the end of the century, cantano i Ramones, omaggiando gli artisti che li hanno maggiormente influenzati come John Lennon, Jerry Lee Lewis, i T.Rex e The Animals.

9. Sunshine of Your Love – Cream

Primo successo del gruppo, il brano è stato scritto da è stato scritto da Jack Bruce, dal paroliere Pete Brown e da Eric Clapton e pubblicato per la prima volta nel 1967. Reinterpretato da diversi gruppi e utilizzato anche nel film Quei bravi ragazzi di Martin Scorse.

In School of rock fa da sottofondo al momento in cui Dewey comprende le capacità dei suoi ragazzi e decide di insegnare loro l’arte del rock and roll.

8. Iron Man –Black Sabbath

È uno dei brani più celebri del gruppo heavy metal capitanato da Ozzy Osbourne, scritto dall’intera band e pubblicato nel 1970 nell’album Paranoid.

Il titolo non si riferisce all’eroe della Marvel ma a un personaggio inventato dalla band stessa, la cui storia, narrata nel testo della canzone, è avvincente e significativa. Parla infatti di un uomo che ha intrapreso un viaggio nel futuro e che ha scoperto che l’umanità verrà spazzata via da una catastrofe. Decide, così, di tornare indietro nel tempo per avvertire il mondo dell’imminente fine e tentare così di salvarlo. D

urante il viaggio di ritorno, però, a causa di potenti radiazioni, la sua pelle si muta in acciaio e perde l’uso della parola. Non può più comunicare apertamente con gli uomini ma cerca comunque di farsi capire: per tutta risposta viene deriso e ignorato. Folle di rabbia decide di vendicarsi utilizzando i suoi poteri per distruggere l’umanità. Si rende, così, conto che la catastrofe che aveva visto nel futuro era rappresentata da lui stesso che aveva agito per punire la razza umana.

Nel film Dewey insegna il riff iniziale del brano a Zach.

7. Highway to Hell – AC/DC

Forse uno dei brani più “coverizzati” della storia del rock: pubblicato nell’omonimo album del 1979 è stato scritto dai fratelli Angus e Malcolm Young, chitarristi e fondatori del gruppo, e dell’allora cantante Bon Scott. L’idea per la canzone nacque dalla risposta che Angus Young diede durante un’intervista riguardo una domanda sulla vita da palcoscenico: It’s a fuckin’ highway to hell (Èuna fottuta autostrada per l’inferno), esclamò.

6. Smoke on the Water –  Deep Purple

Il riff principale di questa canzone del 1973 è il più inflazionato tra i brani rock, nel film, naturalmente, Dewey non manca di suonarlo.

Smoke on the Water è ispirato a un episodio realmente accaduto durante un concerto di Frank Zappa a Montreaux nel 1971: uno spettatore lanciò un razzo che incendiò il Casinò. “Fumo nell’acqua” sta proprio a indicare il fumo che si espandeva sul lago di Ginevra dal casinò mentre i Deep Purple osservavano l’incendio dal loro hotel.

5. Immigrant Song – Led Zeppelin

La leggendaria canzone del gruppo di Robert Plant e Jimmy Page, celebre per il suo urlo “di guerra” iniziale, non doveva essere presente in School of rock per il semplice fatto che i Led Zeppelin da sempre sono restii a far utilizzare la loro musica per film o spot pubblicitari. Così il regista del film suggerì a Jack Black di registrare un annuncio per i Led Zeppelin supplicandoli letteralmente di poter utilizzare la loro canzone, fondamentale per completare al meglio il film. Il gruppo inglese, forse divertito dalla verve di Black, si convinse e diede l’approvazione. Di seguito il video dell’esilarante richiesta.

4. My Brain Is Hanging Upside Down (Bonzo Goes to Bitburg) – Ramones

Pubblicato nel 1986 nell’album Animal Boy, il brano è stato scritto Dee Dee Ramone, Jean Beauvoir e da Joey Ramone. Il pezzo nasce dallo sconcerto provato dalla band alla vista della visita dell’allora presidente Usa Ronald Reagan al cimitero di Bitburg in Germania dove erano sepolti molti membri delle SS che avevano commesso delle atrocità indicibili. Joey, che era ebreo, rimase turbato da tutto ciò, considerando il gesto del presidente come una mancanza di rispetto verso le vittime dell’Olocausto. “Bonzo” fa riferimento allo scimpanzé presente in un film in cui recitò anche Reagan, Bonzo la scimmia sapiente (Bedtime for Bonzo).

Nel film la canzone fa da sottofondo alle lezioni che Dewey impartisce ai suoi giovani allievi.

3. Ballrooms of Mars – T. Rex

Fascinoso brano presente in The Slider settimo album pubblicato nel 1972 dalla band inglese. Secondo disco in cui il gruppo affronta un nuovo genere musicale: il glam rock, abbandonando il folk dei primi cinque dischi.

2. It’s a Long Way to the Top (If You Wanna Rock ‘n’ Roll) – AC/DC

Uno dei primi singoli della band australiana, prima traccia dell’album T.N.T del 1975. Nella scena finale di School of rock Jack Black canta e suona il pezzo insieme ai suoi ragazzi che, scatenati e liberi dalle regole rigide dell’istituto, hanno finalmente messo in pratica gli insegnamenti rock del loro folle professore.

1. E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO