Sulla stessa onda: le location del film Netflix

Una storia d'amore adolescenziale si intreccia con il racconto di una delicata malattia: Sulla stessa onda è il film debutto di Massimiliano Camaiti, in streaming su Netflix dal 25 marzo. Protagonista della pellicola, il mare della Sicilia: dalle coste di Favignana alle spiagge di Palermo, ecco dov'è stato girato il nuovo teen movie italiano!

Da leggere

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Muppets Haunted Mansion: il trailer dello speciale in arrivo su Disney+

Disney+ ha rivelato il trailer dello speciale in arrivo dedicato a Muppets Haunted Mansion! Disney+ ha appena pubblicato il trailer dello...

Arcane: il teaser trailer della nuova serie animata Netflix

Arcane, la nuova serie animata Netflix è in arrivo sulla piattaforma! Netflix ha pubblicato un nuovo teaser trailer per la...

L’estate che lentamente si spegne ha sempre un sapore agrodolce, così come la storia d’amore tra i due adolescenti Sara (Elvira Camarrone) e Lorenzo (Christian Roberto), raccontata nella pellicola Netflix Sulla stessa onda: dopo essersi conosciuti durante un campus di vela a Favignana, i due ragazzi si innamorano e iniziano a frequentarsi, una volta tornati alle loro case di città, a Palermo. Ma tra i due si instaura subito una tensione che nulla ha a che fare con i loro sentimenti: Sara combatte con una malattia che presto potrebbe farle perdere l’uso delle gambe e parlarne con il ragazzo non è da subito così facile. La passione per lo sport della vela e quella tra i loro cuori, tuttavia, riuscirà a tenere uniti i due adolescenti.

Sulla stessa onda: mare, mare, mare – tra le onde e le spiagge della Sicilia

Distante appena 7 km dalle coste della Sicilia Occidentale, l’isola di Favignana è una delle più belle nell’arcipelago delle Egadi e, non a caso, fa da set a tutta la prima parte del film Sulla stessa onda. Metaforico e non, il titolo della pellicola di Camaiti si focalizza subito su uno dei veri protagonisti della storia, il mare e le sue onde, travolgenti e romantiche. Le scene che vedono il primo incontro di Sara e Lorenzo al campus di vela sono state girate proprio sull’isola, tra le sue coste frastagliate e mosse dal vento di fine estate.

Sulla stessa onda, cinematographe.it

Favignana è una meta perfetta per gli amanti degli sport acquatici: non solo vela, tra le sue calette e le spiagge dorate, infatti, ci si può dare allo snorkeling nel mare limpido della località di Preveto o salpare in barca per qualche escursione tra Cala Rossa e Grotta Perciata – oppure, perché no, spingersi fino a Marettimo!

Nelle scene che vedono protagonista l’isola, il film ci regala lo spettacolo del crepuscolo sul mare siculo, incorniciato dalle pale di fichi d’India. Il tramonto ammirato da Punta Sottile, a Favignana, è un’esperienza imperdibile!

Ma il mare non smette di essere al centro dell’attenzione per la maggior parte del film: Sulla stessa onda mostra altre bellissime spiagge siciliane, come quella di Mondello e la zona della Cala e del Foro Italico di Palermo.

Ciak a Palermo, tra Liberty ed eclettismo

Barocca, araba e normanna, Palermo è un mix architettonico multicolore – e multiculturale! Passeggiando per il capoluogo siciliano è impossibile non accorgersi di quanta arte e storia trasudino le strade del suo pittoresco e animato centro storico e gli eleganti palazzi della via Libertà e della Via Maqueda: Sulla stessa onda non perde l’occasione di mostrarci alcuni dettagli di queste correnti artistiche che hanno forgiato la città di Palermo e lo fa in diverse scene.

Mondello, Sulla stessa onda, Cinematographe.it

Nel film Sulla stessa onda, immediatamente riconoscibile è la spiaggia di Mondello, la località balneare urbana famosa per le sue splendide ville in stile Liberty: d’altronde lo è anche il celebre Charleston, un tempo antico stabilimento balneare costruito proprio sul mare, vicino alla riva, e oggi ristorante e location esclusiva per cerimonie e matrimoni.

Non molto lontana da Mondello, la Palazzina Cinese è invece il simbolo del gusto artistico eclettico di Ferdinando III di Sicilia, che nel 1799 ne commissionò la realizzazione all’architetto Venanzio Marvuglia, durante la reggenza dei Borbone delle Due Sicilie.

Palazzina cinese, Sulla stessa onda, Cinematographe.it

Un tempo la palazzina era dimora dei reali, oggi è invece una sede museale ed è visitabile anche al suo interno: Lorenzo conduce Sara tra le sfarzose stanze d’ispirazione asiatica, ricordando di quando da piccolo le visitava con la madre, e la ragazza ne resta estasiata. La Palazzina Cinese, infatti, sia all’esterno che all’interno, è edificata e decorata secondo lo stile della tradizione architettonica cinese: le “cineserie”, infatti, a quel tempo erano molto in voga tra le famiglie dei reali e i nobili. Porcellane finissime, affreschi, ed elementi in oro impreziosiscono i tre piani su cui si sviluppa la stravagante e affascinante Palazzina, alle porte del Parco della Favorita ai piedi di Monte Pellegrino.

Palazzina Cinese interno, Sulla stessa onda, Cinematographe.it

Favignana e Palermo: cosa mangiare nelle due località siciliane

Buongustai a rapporto! La Sicilia gode già di una fama unica per quanto riguarda il buon cibo in tavola, ma oggi vi raccontiamo quali sono le specialità delle due location principali del film Sulla stessa onda.

Sull’isola di Favignana il protagonista di tutte le ricette è il pesce, freschissimo: le polpette di tonno sono un must, ma se siete nei paraggi non potete andarvene senza un assaggio di purpette di nunnata: si tratta di altrettanti polpettine, realizzate però con il pesce azzurro appena nato.

Polpette di neonata, Sulla stessa onda, Cinematographe.it

E dopo un piatto fumante di cous cous che profuma di menta, Palermo vi aspetta con il suo variegato street food e qualche portata importante: tra i mercati del Capo e di Ballarò, non perdete un assaggio di pani c’a meusa (pane con la milza) arancine (rigorosamente “al femminile” nel palermitano), panelle con farina di ceci e crocchè di patate. Se volete sedervi a tavola, invece, via libera alle sarde: provatele a beccafico, in forno con alloro e ripieno di mollica, uvetta e pinoli, prima di concedervi una porzione di bucatini al forno con sardine e finocchietto selvatico.

Pane con milza, Sulla stessa onda, Cinematographe.it

Dulcis in fundo… Cassata siciliana e cannolo con ricotta!

Cassata siciliana, Sulla stessa onda, Cinematographe.it

Ultime notizie

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Articoli correlati