Il Bisbetico Domato

Le opere di William Shakespeare hanno avuto moltissimi adattamenti cinematografici di grande fama. Quello italiano forse più famoso è Il bisbetico Domato, di Castellano e Pipolo (Franco Castellano e Giuseppe Moccia). Il film è un’allegra rivisitazione pop della commedia di William Shakespeare, La Bisbetica Domata. Il film è interpretato da Adriano Celentano, che recita affiancato da Ornella Muti, Edith Peters, Milly Carlucci e Pippo Santonastaso.

Il bisbetico domato: ecco dove è stato girato il film con Adriano Celentano

Il film è ambientato nell’immaginario paesino di Rovignano, vicino a Voghera. Nello specifico, però, alcune delle scene più iconiche sono state girate in altre parti. La scena dell’autostop, per esempio, è stata girata a Oggiono nella Brianza, vicino al lago di Annone. Allo svincolo autostradale di Arluno, è stata girata la famosa scena del benzinaio: tutt’oggi c’è ancora la stessa stazione di servizio.

Altra ambientazione è il ponte di Bereguardo, in cui Celentano fa passare il personaggio di Ornella Muti in auto. Le scene sportive, degli allenamenti e della partita di basket, sono state invece girate alla palestra Parini di Cantù in provincia di Como. La squadra rivale contro cui gioca Rovignano è composta dai giocatori della juniores  Squibb Cantù dell’anno 1980, guidata da Gino Casamassima.

il bisbetico domato
Il ponte di Bereguardo

Infine, le scene del ristorante sono state girate al Ristorante da Pio, che esiste veramente, a Somma Lombardo in zona Coarezza sul fiume Ticino, in provincia di Varese. All’interno del ristorante tuttora si possono trovare molte fotografie del film.

Il bisbetico domato ristorante
Il ristorante da Pio

Il Bisbetico Domato: la scena della pigiatura dell’uva con il brano “Fiori e fantasia” è il manifesto del film

Una delle scene più celebri del film, se non addirittura la più celebre di tutte, è quella della pigiatura dell’uva, in cui Celentano pigia l’uva coi piedi come si faceva all’epoca per fare il vino, con in sottofondo il brano “Fiori e fantasia”.

Il Bisbetico Domato è la storia di Elia, che vive felice e isolato nei pressi di Voghera. Non ama la città, non ama la compagnia e gli danno fastidio le donne che vede come perturbatrici della pace agreste e della quiete. Nella fattoria è ammessa solo la governante Mamy. Un giorno però alla bella Lisa va in panne l’automobile proprio lì vicino e la donna si innamora del misantropo. Iniziata come una scommessa, poi diventata per passione, decide di sedurlo. Non sarà un’impresa facile e Lisa ci riuscirà quando meno se l’aspetta.

Il film è il più grande successo della coppia Celentano-Muti, che l’anno dopo, nel 1981, girano insieme Innamorato pazzo.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE