C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino diventa un drink a base di gin e uovo. La ricetta

Il barman Nicola Ruggiero ha inventato il cocktail Cliff's Trip, dal sapore deciso, che è ispirato all'ultimo film di Quentin Tarantino, C'era una volta a... Hollywood

Da leggere

Margot Robbie e l’ossessione del web per i suoi piedi: “È strano ma ne sono lusingata”

Margot Robbie è lusingata dall'ossessione del web per i suoi piedi. Durante l'ospitata al famoso talk show Jimmy Kimmel...

The Lost Daughter: Olivia Colman protagonista della prima immagine ufficiale

Maggie Gyllenhaal dirige The Lost Daughter, in concorso alla 78. Mostra del Cinema di Venezia Ecco la prima immagine ufficiale...

Freaks Out – il trailer del film di Gabriele Mainetti, in Concorso a Venezia 78

Freaks Out sarà in Concorso alla 78. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia Sono state rilasciate le nuove immagini ufficiali...

La presenza dell’albume d’uovo e la decisione dell’amaro sono la base per un drink che è ispirato ad un personaggio formidabile della spumeggiante e luminosa Hollywood degli albori. Ci stiamo riferendo al cocktail Cliff’s Trip, ideato dal bartender Nicola Ruggiero, proprietario del Katiuscia – Cocktail e altri rimedi di Giovinazzo (Bari), che porta nel bicchiere lo sfavillante mondo di C’era una volta a… Hollywood, l’ultimo lungometraggio di Quentin Tarantino.

Cliff’s Trip: ingredienti e preparazione del drink ispirato a C’era una volta a… Hollywood

c'era una volta a hollywood cinematographe.it
Il barman Nicola Ruggiero

Gli ingredienti necessari sono:

4 cl Seven Hills Italian Dry Gin
2 cl cordiale di lime grigliato
1,5 cl Amaro Snake Oil Rimedi Ciarlatani
1 cl albume d’uovo
top soda alla camomilla romana

Il tipo di bicchiere scelto è il  tumbler basso, mentre, come guarnizione, carne di manzo essiccata ‘beef jerky’ e foglie di sedano.

Versare in uno shaker il cordiale del lime cotto alla griglia e l’albume pastorizzato, il Seven Hills Gin e l’amaro. Effettuare un dry shake – una shakerata senza ghiaccio – per montare l’albume e amalgamare gli ingredienti. Aggiungere quindi il ghiaccio e shakerare fino ad avere lo shaker ghiacciato. Versare il tutto con uno strainer in un bicchiere tumbler basso, precedentemente raffreddato e aggiungere il top di soda alla camomilla romana. Completare il drink adagiandovi sopra la carne di manzo essiccata e le foglie di sedano.

Cliff’s Trip: il viaggio nel mondo western, con una dose di gin e albume d’uovo

c'era una volta a hollywood cinematographe.it

Cocktail ispirato a C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino, dove i protagonisti, gli amici Rick Dalton e Cliff Booth (interpretati rispettivamente da Leonardo DiCaprio e Brad Pitt), lavorano entrambi, come attore e controfigura, in diversi film western degli anni ’60, nel pieno boom di Hollywood. Ad un certo punto, Rick decide di intraprendere, per 6 mesi, un viaggio alternativo rispetto al solito: inizia a partecipare a svariate produzioni italiane tra le quali molti spaghetti-western e ha modo di conoscere Roma, la sua magia e fulcro della Dolce Vita. Il Cliff’s Trip, fin dal nome, celebra una particolare scena dell’opera di Tarantino, oltre ad evocare alcun leitmotiv dell’intera realizzazione come il mondo western, l’Italia e la passione smodata di Dalton per un cocktail particolare…

Cominciamo proprio da questa particolare ossessione che Rick ha nel film, che ha un nome e cognome: il Whiskey Sour, espresso nel drink dall’utilizzo dell’albume d’uovo. L’amaro, invece, narra di pistoleri e saloon nel selvaggio Occidente degli Stati Uniti. Infine, il gin cerca di portare alla mente le bevande che consumavano i cacciatori di taglie nel texas, mentre l’accompagnamento della soda romana regala sapori unici direttamente dalla Capitale d’Italia.

C’era una volta a… Hollywood: la trama e il cast del nono e ultimo film di Quentin Tarantino

C’era una volta…a Hollywood di Quentin Tarantino è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e la sua storica controfigura Cliff Booth (Brad Pitt) cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. Il nono film dello sceneggiatore-regista presenta un cast stellare e diverse linee narrative in un tributo all’ultimo periodo dell’età d’oro di Hollywood.

Oltre agli attori che abbiamo menzionato poc’anzi, all’interno dell’opera, partecipano anche Margot Robbie nel ruolo di Sharon Tate, Damon Herriman nella parte di Charles Manson, Margaret Qualley che interpreta Pussycat, Timothy Oliphant che incarna James Stacy, Dakota Fanning (Lynette Fromme) e molti altri volti noti del panorama cinematografico.

Leggi anche C’era una volta a… Hollywood: svelate le edizioni speciali Home Video

Ultime notizie

Margot Robbie e l’ossessione del web per i suoi piedi: “È strano ma ne sono lusingata”

Margot Robbie è lusingata dall'ossessione del web per i suoi piedi. Durante l'ospitata al famoso talk show Jimmy Kimmel...

Articoli correlati