Anche se è Amore non si vede - Cinematographe.it

Anche se è amore non si vede è una commedia romantica del 2011, diretta da Salvatore Ficarra e Valentino Picone, coppia comica fiore all’occhiello di Zelig. La pellicola vede tra i protagonisti anche Ambra Angiolini, Diane Fleri, Sascha Zacharias, Giovanni Esposito, David Furr, Maria Di Biase, Corrado Nuzzo, Rossella Leone e Fabrizio Romano.

Anche se è amore non si vede: la trama del film

Anche se è amore non si vede cinematographe.it

Salvo e Valentino sono due amici siciliani che si sono trasferiti a Torino, e ora gestiscono insieme una piccola impresa. Guidano turisti stranieri in un autobus a due piani tra i monumenti della città. Quando la storia tra uno dei due e la propria ragazza giunge al termine, l’amico fa di tutto per trovargli una nuova compagna e vederlo tornare felice.

Anche se è amore non si vede: le location del film

Anche se è Amore, non si vede: Cinematographe.it

La piazza da dove partono i tour organizzati da Salvo (Ficarra) e Valentino (Picone) è Piazza Castello a Torino, che potete vedere nella foto qui sotto:

Anche se è Amore non si vede - Cinematographe.it

Piazza Castello, è un luogo meraviglioso: si tratta di uno dei punti nevralgici della città e si trova nel centro storico. Il complesso architettonico di Palazzo Madama e Casaforte degli Acaja è l’edificio che si trova al centro, mentre il perimetro è composto dal Palazzo della Prefettura-Armeria Reale e dal Teatro Regio.

Picone in Anche se è amore non si vede, è un personaggio che insegue sempre l’Amore: la strada dove si blocca l’autobus su cui viaggia, creando un ingorgo è in realtà Piazza Cavour a Torino.

Anche se è Amore non si vede - Cinematographe.it

Si tratta di una pizza ricavata all’inizio del XIX secolo. Tra il 1835-1836, l’ingegner Giovanni Barone fece rimodellare l’intera area, e l’attuale Piazza Cavour, insieme al Giardino Balbo, furono adibite a zona verde col nome di “Giardino dei Ripari“. La Piazza fu intitolata a Cavour in seguito alla sua morte, nel corso degli anni ha conosciuto il degrado e solo nel 1872 venne ristrutturata e rimessa a nuovo. Nella pellicola la Piazza venne camuffata da strada trafficata: per fare questo le panchine sono state nascoste sotto finti blocchi di marmo che fungevano da spartitraffico.

La cava con annesso laghetto che Salvo (Ficarra) ritiene sia un luogo molto romantico si trova all’interno della Riserva Naturale del Molinello.

Anche se è Amore non si vede - Cinematographe.it

La Riserva si estende su una superficie di 242 ettari, ed è una zona in continua trasformazione. Negli anni sono stati eseguiti diversi lavori di rinaturalizzazione e oggi il bacino della cava è utilizzato per fare dello sci nautico.

L’Associazione Nazionale Marinai d’Italia è il locale dove avviene la festa di addio al celibato di Orazio (Giovanni Esposito). La Villa San Remigio a Pallanza è quella utilizzata come scenografia per le celebrazioni del matrimonio di Orazio.

Anche se è Amore non si vede - Cinematographe.it

Villa San Remigio, si trova sul colle della Castagnola a Pallanza, con una vista mozzafiato sul Lago Maggiore. Risalente ai primi del Novecento l’edificio è totalmente immerso nel verde, e tra antiche sculture e decorazioni è possibile ammirare fiori coloratissimi e anche rari. Le facciate della villa sono in stile barocco e il suo elemento distintivo sono le balconate che hanno la funzione di giardino d’inverno. Le sale più importanti dell’edificio sono quella d’armi e quella della musica, dove vengono di solito celebrati i matrimoni civili; attorno al salone principale sono ubicate invece la saletta gotica e lo studio umanistico.  Al suo interno sono presenti anche lo “studio d’arte”, le scuderie, la portineria in stile settecentesco e la cappella di famiglia, edificata nel 1898 sulla scogliera.

All’interno della Villa è possibile celebrare il matrimonio civile, contattando il Comune di Verbania. Edificata per celebrare l’amore tra il marchese Silvio della Valle di Casanova, poeta e musicista napoletano e la pittrice irlandese Sofia Browne, la villa venne costruita con l’obiettivo di realizzare un posto molto romantico, dove arte e natura potessero fondersi insieme. Qui ci sono una grande varietà di giardini: quello delle Ore, quello della Letizia, quello della Mestizia, quello delle Memorie e quello (immancabile, specialmente per gli innamorati) dei Sospiri. All’interno della villa c’è una piccola chiesa, quella di San Remigio. Gli splendidi e preziosi giardini sono visitabili solo durante il fine settimana, in primavera e in estate.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto