Irréprochable

Irréprochable è un film realizzato da Sébastien Marnier con Marina Foïs protagonista e con Jérémie ElkaïmJoséphine JapyBenjamin Biolay presentato in concorso all’unidicesima Festa del cinema di Roma.

Irréprochable è un thriller che non accende e non entusiasma, una pellicola che rincorre un dramma psicotico con una protagonista miserabile.

Constance ha dormito in uno degli appartamenti sfitti segnalati all’agenzia immobiliare per la quale lavora. Scoperta dalla collega in visita con dei clienti interessati all’immobile si dilegua giustificandosi con una certa convinzione. Fuori dall’appartamento piombiamo in una Parigi non connotata e non descritta, se non nelle parole di Constance successivamente.

La donna, dai capelli biondi palesemente finti, prende un treno per ritornare nella cittadina dalla quale proviene e dove ha lasciato la sua vita, inclusa sua madre ricoverata in ospedale. Sul treno conosce un uomo affascinante, anche lui di ritorno alla città d’origine a causa dei problemi di salute della madre. Tra i due, subito dopo, la passione sessuale è aridamente violenta.

L’indole di Constance si manifesta apertamente, è una donna passiva, convinta che tutto le sia dovuto, perennemente vittima di un’insoddisfazione di cui, secondo lei, gli altri sono colpevoli. Prova, infatti, a riprendersi il suo vecchio lavoro di agente immobiliare – un impiego in cui ha imparato ad eccellere, a detta sua – parlando con Alain e Philippe, quest’ultimo ancora preso e traumatizzato dalla relazione che avevano avuto circa 6 anni prima.

Roma FF11 - Irréprochable: recensione del film di Sébastien Marnier

A cadere come un macigno pesante sulla vita della protagonista è il rifiuto da parte di Alain di ridarle il suo vecchio posto di lavoro perché timoroso di rimanere deluso un’altra volta, l’impossibilità da parte di Philippe di aiutarla convincendo Alain e, infine, l’assunzione della giovanissima Audrey, alla prima esperienza ma seria e determinata a crescere a livello professionale.

Con Irréprochable lo spettatore viene a contatto con una donna negativa e subdola, statica e passiva. Interpretata con poca convinzione dall’attrice francese Marina Foïs.

Constance, viscidamente scorretta, mantiene su un filo sottile i rapporti con Philippe e con l’uomo d’affari con cui va a letto, ma evidentemente mossa da un’interesse economico e da una disperazione che cresce gradualmente dentro di lei e si manifesta con azioni sempre più oltre il limite.

Determinata e vogliosa di averla vinta, la donna stringe addirittura rapporti con Audrey, fingendosi una cliente alla ricerca di un appartamento e instaurando un rapporto di ipocrita amicizia per convincerla a lasciare la città e a raggiungere il suo fidanzato in Russia.

Il finale di Irréprochable, crudele e arcano, non svela nulla di più di ciò che non sia stato già reso inesorabilmente manifesto precedentemente.

Constance, con una sessualità corrosa dalle ansie e con la mania per l’allenamento fisico, è protagonista di una vita tutt’altro che irreprensibile, una storia che sembra – e probabilmente sarebbe stata – più adatta ad essere un punto di partenza per un film ma non compiutamente un film.

La pellicola, nonostante le premesse di una trama interessante di partenza, sviluppa un prototipo di femminilità insoddisfatta così al limite che è quasi impossibile seguire la traccia psicologica ed esserne in qualche modo rapiti. Il senso di fastidio che pervade tutto il film è dovuto in parte al personaggio e in parte a chi lo interpreta. Tutto limitato da una sceneggiatura quasi monumentale e da una regia lontana dal dinamismo necessario per un film che si definisce thriller.

Marina Foïs implode nel personaggio, privo di caratteristiche rese avvincenti dalla sceneggiatura e poi, eventualmente, dall’interpretazione.

Irréprochable è un prodotto difficile da digerire, non adatto ad essere tecnicamente sufficiente ed espressivamente degno di interesse.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

Scopri il nostro Shop Online