Crazy Ex-Girlfriend

Sareste capaci di mandare al vento una promettente carriera in un prestigioso studio legale, con annessi benefit e una vita di successo e da sogno per… amore?
Evidentemente c’è chi ancora crede nella “nobile arte” e decide davvero di compiere questo folle passo. Tra questi pazzi c’è Rebecca (Rachel Bloom), protagonista della nuova comedy della stessa Bloom e Aline Brosh McKenna (Il diavolo veste Prada) targata The CW, Crazy Ex-Girlfriend, che ha fatto il suo debutto lo scorso 12 Ottobre.

La vita di Rebecca è sempre stata, fin da ragazzina, scandita dal tempo e da un destino già scritto, principalmente da una madre morbosa. All’età di trent’anni, con una posizione da associato junior in un prestigioso studio legale, ancora angosciata dall’inquietante e onnipresente figura materna, Rebecca sa che qualcosa nella sua vita non va. E tutto questo lo capisce attraverso una banale pubblicità di un formaggio spalmabile. La domanda a cui rispondere è: quando è stata l’ultima volta che sei stato felice? Questa semplice domanda manda il perfetto, ma finto, mondo di Rebecca totalmente in frantumi. Ogni sua certezza cade nel vuoto e sa che deve fare una scelta, intraprendere un percorso differente da quello che è stato fin’ora.

Crazy Ex-Girlfriend
La protagonista di Crazy Ex-Girlfriend

A spingere totalmente Rebecca verso il vuoto, sarà l’improvviso incontro con una vecchia fiamma del campo estivo, Josh Chan (Vincent Rodriguez III). Rebecca, trovandosi nuovamente attirata dal ragazzo, è affascinata dal suo stile di vita, libero e felice. Ed ecco che, sotto gli occhi esterrefatti di tutti, la donna di successo farà le sue valigie per diventare una “donna da spiaggia” della West Covina, in California. Ma le cose saranno molto più difficili di quanto Rebecca stessa possa immaginare.

Divertente, paradossale, grottesco, Crazy Ex-Girlfriend è una comedy fresca e nuova in stile musical. Melodrammatica e fuori dagli schemi come la sua protagonista, scorre nei suoi quaranta minuti circa, intrattenendo lo spettatore con delle sane risate. Bande, balletti improvvisati e motivetti da musical decorano il pilot, mentre la concatenazioni di strani eventi metterà sempre più a dura prova la sua protagonista.

Crazy Ex-Girlfriend – la comedy-drama in stile musical

Crazy Ex-Girlfriend, infondo, indaga su un tema che non è estraneo ai più. Successo, lavoro, indipendenza, bastano davvero per essere felici? A cosa serve avere una bella casa senza, però, avere il tempo di viverla e condividerla? Questo è tutto ciò che si chiede Rebecca, oppressa dalla vita frenetica e apatica della grande metropoli. Eppure, la nostra protagonista ancora non sa quanto difficile potrà essere il salto dall’oceano al lago. Non sempre c’è posto per i pesci grandi nei piccoli laghi.

Il pilot, scoppiettante e ricco di contenuti, si focalizza anche su molti aspetti del mondo femminile, ma non solo. Apre una porta sul mondo segreto dell’essere donna, giocando tra stereotipo e realtà, mettendo quasi in una posizione di redenzione la sfera maschile. Piccoli twist costellano la scena, mentre la sceneggiatura è ben articolata nella sua apparente semplicità. Il personaggio di Rebecca è sicuramente quello più costruito e approfondito per questo episodio, al quale si unisce quello di Greg (Santino Fontana), attratto da Rebecca ma totalmente ignorato, e Paula (Donna Lynne Champlin), insoddisfatta e impicciona capo legale del nuovo studio di Rebecca in West Covina.

Il gioco delle parti torna a essere valido aiutante per questo genere di comedy, al limite tra la composizione da drama e quella da sit-com. Il surreale delle situazioni viene giustificato con la contaminazione del genere musical, che quindi da man forte all’assurdità della trama. Gli ingredienti di Crazy Ex-Girlfriend sono miscelati alla perfezioni, sfornando un prodotto di ottima qualità e adatto veramente a tutti, non solo al pubblico femminile.

Si può davvero mollare tutto per amore? E quando l’amore non è corrisposto? Bhè, Crazy Ex-Girlfriend sembrerebbe proprio dirci un pieno si. Staremo a vedere quanto, in effetti, Rebecca sarà capace di andare oltre la meta segnando il suo touchdown, magari riservando delle sorprese anche per se stessa e riuscendo, finalmente, a guardarsi intorno senza essere influenzata da terzi.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE