voto del pubblico N/A
voto finale 3.0/5
Regia
Sceneggiatura
Fotografia
Sonoro
Emozione
vota il film ora!

Dopo The Goop Lab Gwyneth Paltrow torna su Netflix dal 21 ottobre 2021 con Sesso, Amore e Goop, la docu-serie in sei episodi in cui l’attrice racconta il sesso e l’amore attraverso le coppie e la loro vita sessuale. Goop è il sito che la Paltrow lanciò nel 2008, un negozio online dove si possono acquistare oggetti per la cucina e l’arredamento, prodotti per la cura della pelle e abbigliamento, inclusi sex toys pensati per
“migliorare la propria vita sessuale e il proprio benessere”.

Sesso, Amore e Goop: un racconto del corpo e della coppia senza tabù

Sesso, Amore e Goop_Cinematographe.it

“Dì pure, è una serie sul sesso”

Sesso, Amore e Goop, prodotta dall’attrice premio Oscar, porta al centro della narrazione le coppie e dimostra come si possa imparare a esplorare la sessualità e viverla al meglio. La miniserie è manifesto del pensiero dell’attrice e del suo percorso nel sesso e nel benessere della coppia. Il messaggio della docu-serie è il pensiero stesso dell’attrice: il sesso è conoscere prima di tutto sé stessi e poi gli altri, e gli episodi diventano un viaggio in cui non ci devono essere tabù e barriere. Gli episodi infatti si concentrano su alcune coppie che partecipano alle lezioni di esperti terapisti, sessuologi che mostrano e insegnano metodi per migliorare le proprie relazioni grazie a un sesso più appagante e ad un’intimità più profonda. Le coppie protagoniste condividono storie, fragilità, portando sul piccolo schermo al pubblico i problemi sessuali della loro coppia, si mettono a nudo, svestendosi di tutti quei pesi dovuti alle costruzioni e imposizioni culturali. La serie si propone di migliore l’intimità e la vita sessuale di sei coppie di diversa età, orientamento sessuale e provenienza che si mettono in gioco per scoprire nuove strade verso il piacere reciproco e vengono accompagnati da varie esperte Michaela Boehm, Amina Peterson, Darshana Avila, Katarina Wittich. Damon ed Erika stanno lottando per ritrovare la complicità a letto dal momento che parlano due linguaggi diversi. Rama e Felicitas sono marito e moglie ma soprattutto in questo periodo genitori, sono stati sul punto di lasciarsi perché la dinamica che si era instaurata tra i due – lei madre, lui figlio – ha rovinato ogni cosa. Mike e Joie riflettono su come risvegliare la loro sessualità: ormai maturi non sono riusciti a riposizionarsi tra le lenzuola, lui sempre e ancora molto desideroso di lei, lei invece molto più fredda. Ci sono infine Camille e Shandra che devono fare i conti ciascuna con le proprie fragilità e paure: l’una con il proprio corpo che non accetta, l’altra con le ferite causate da una famiglia che l’ha fatta sentire sbagliata. Ogni coppia con il proprio esperto, Michaela B ha iniziato un lavoro su di sé, sulla coppia, un vero e proprio percorso che ha messo in luce quanto sia meraviglioso e straordinario il proprio corpo e quello dell’altro, quanto sia un viaggio incredibile quello intorno, dentro, sull’altro.
C’è una struttura procedurale semplice nelle storie di queste coppie: sintomi, diagnosi, trattamento.

Sesso, Amore e Goop: una terapia gratuita

Sesso, Amore e Goop_Cinematographe.it

Il sentirsi insicuri, inadatti, il sentirsi lontani da sé e dal partner sono situazioni che si possono vivere e questo fa sentire più vicini i protagonisti; potrebbe sembrare un pasticcio radical chic e un po’ lo è, potrebbe sembrare qualcosa di estremamente elitario e forse è condivisibile questa affermazione, gli esperti infatti sono personaggi di un certo tipo, eppure ciò a cui si assiste è una sorta di terapia, sicuramente new age per impostazione, ma vicina a chiunque. Parte integrante della cultura di Goop sono proprio il valore di bene di lusso della salute intima e la società capitalistica che proprio in quanto tale può permettersi un’estrema cura di sé, in Sex, Love e Goop c’è qualcosa di diverso. La miniserie sarà anche il modo di pubblicizzare i prodotti di Goop, marchio di bellezza e benessere, sex toys, oli per il corpo e altri oggetti per il piacere utili a stimolare la fantasia tra coppie, ma serve a “eliminare la vergogna intorno alla sessualità femminile” e a lasciarsi andare a momenti profondi.

I protagonisti vengono dipinti come personaggi coraggiosi che si sono esposti senza paura né particolari chiusure – le telecamere ci sono, si vedono -, parlano allo spettatore, si raccontano, raccontano alle altre coppie, a Paltrow seduta su un divano nella sede di Goop, con luci soffuse, ben vestita, minimalista ed elegantissima.

Sesso, Amore e Goop: il corpo e il piacere femminile sono il centro

Sesso, Amore e Goop_Cinematographe.it

Erika: “Avrò un orgasmo prima di avere un bambino?”

Paltrow ha saputo unire la potenza del suo nome a quella del suo marchio, altrettanto forte, come altri personaggi ha saputo creare un universo e questa serie è l’ultimo step. Si lavora anche e soprattutto sui molti tabù legati alla sessualità femminile. Amina Peterson, specialista dell’intimità, spiega che le donne spesso, per rientrare nelle fantasie e nei modelli legati al porno, emulano ciò che hanno visto e questo può creare in loro delle rigidità, delle difficoltà. Jaiya, sessuologa somatica, spiega, mostrando l’anatomia femminile, che solo sapendo come si è si possono abbattere alcune false credenze. Il viaggio che lei fa compiere a Damon e a Erika è straordinario poiché riscoprono come esplorare i corpi l’uno dell’altra e provare un commovente piacere nel rapimento reciproco. Sebbene la serie sia incentrata sull’insoddisfazione femminile, si discute anche di come alcuni uomini, come Damon, siano sessualmente bloccati da nozioni autolimitanti di mascolinità.

Tutto viene esplorato con naturalezza e in questo modo si è molto più facilitati a esprimere i sentimenti più intimi con coloro che amiamo e proprio a questo punto che la serie arriva ad essere toccante. Damon piange sul lettino da massaggio perché realizza che la sua sessualità di cui era così sicuro all’inizio dello spettacolo è molto lontana dal costrutto sociale etero-cis-maschile con cui è stato cresciuto. Shandra rivela che sua madre, una devota testimone di Geova, si è rifiutata di partecipare al matrimonio suo e di Camille. Erika si rende conto che spesso si ritrova a prepararsi per il sesso, come per un pap test e non come ad un rapporto sessuale appagante.

Punto fondamentale è anche quello del rapporto con sé stessi, con il proprio corpo: il tempo che passa, l’immagine non sempre conforme agli assurdi modelli sono argomenti che toccano soprattutto le donne. Si danno alle coppie – e per procura agli spettatori – alcune tecniche per sentirsi più a proprio agio con proprio corpo. Trovarsi nude di fronte allo specchio e ragionare su quanto quello sia il nostro fisico, quelle forme siano nostre e siano figlie della vita che abbiamo vissuto, può essere l’unica possibilità per amarsi. Paltrow ammette che fa di tutto per non invecchiare e per non essere delusa dal suo aspetto e comunque viene ancora e ancora delusa da esso.
Diventa fondamentale per questo percorso la normalizzazione delle parti femminili e quindi il piacere femminile.

Sesso, Amore e Goop è una serie che è un intenso viaggio nel corpo e nella coppia. Non è un prodotto perfetto a causa di quell’allure radical chic e new age ma è gradevole.