I misteri di Whitstable Pearl: recensione della serie Tv in onda su Sky

Tratta dalla serie di romanzi gialli della scrittrice londinese Julie Wassmer, I misteri di Whitstable Pearl è il racconto fra mystery e drama di una ristoratrice aspirante detective in una cittadina portuale a nord dell'Inghilterra. Dal 30 novembre su Sky Investigation.

Stazione balneare adagiata sulla costa nord-orientale della contea del Kent, in Inghilterra, nella cittadina di Whitstable la scrittrice londinese Julie Wassmer ha ambientato il suo primo libro di finzione The Whitstable Pearl Mistery, guadagnandosi il paragone al femminile con Colin Dexter, creatore della serie sull’Ispettore Morse. Crime novel pubblicato nel 2015, da questo debutto hanno poi fatto seguito altri sei romanzi, adattati per la tv dalla compagnia di produzione Buccaneer Media e andati in onda sul network britannico Acorn TV. Ora tutti gli episodi della serie originale sono arrivati in Italia su Sky Investigation a partire dal 30 novembre, ogni martedì sera fino al 14 dicembre.

I misteri di Whitstable Pearl: ad ogni episodio un crimine ma risolto grazie alla stessa protagonista

i misteri di whitstable pearl cinematographe.it

Mancata detective perché madre in adolescenza di un figlio ormai in procinto di università, Pearl Nolan ha ripiegato la sua carriera poliziesca reinventandosi ristoratrice nel locale che condivide con l’esuberante mamma (Frances Barber) e giovani camerieri in cerca di guadagno. Le coste paludose di Whitsable, affacciate sull’estuario del Tamigi proprio accanto l’Isola di Sheppey, hanno infatti contribuito all’allevamento di ostriche, prodotto autoctono e prelibato che attrae il fine palato dei turisti e al quale viene stagionalmente dedicata una sagra. Dietro al bancone della sua locanda però, la trentanovenne Pearl si sente costretta in un ruolo che non l’appaga totalmente: alla scoperta del corpo annegato del pescatore locale Vinnie Row, annodato da una catena di ancoraggio che lo ha spinto giù in mare, la donna inizia a indagare su quella strana morte, intuendo che ciò che ha difronte in realtà non è stato affatto un suicidio.

Pearl coglie così l’occasione per dimostrare le sue capacità di investigazione e, accanto il (vero) detective della polizia arrivato da Londa, l’ispettore capo Mike McGuire (Howard Charles), riesce a risalire alla verità. Da quello, apparentemente risolto, dell’amico ostricoltore la cittadina viene ancora sconvolta da un altro caso e Pearl si ritrova a frugare tra gli indizi del passato, innescando ricordi e confrontandosi con curiosità a McGuire.

Pearl Nolan è interpretato dall’attrice Kerry Godliman

i misteri di whitstable pearl cinematographe.it

Caparbia, affidabile e dal temperamento autorevole, la protagonista interpretata dall’attrice inglese Kerry Godliman, ha in sé la curiosità e il senso di giustizia che contraddistingue l’archetipo dell’eroina mistery, compensando la mancata professionalità di un lavoro interrotto dall’imprevedibilità della vita, con virtù e intuito capaci di guidarla nei meandri di casi di cronaca nera accaduti nella sua stessa cittadina.

Tutti gli episodi infatti adattati per la tv dal norvegese Øystein Karlsen, e narrativamente aperti e auto conclusi su un unico delitto che si rifà ai rispettivi libri della Wassmer, hanno luogo in quella che forse è la peculiarità più attraente dell’intera serie, ovvero l’ambientazione portuale della cittadina inglese. Un territorio delineato da una lunga spiaggia in ciottoli dalla quale emergono splendide e pittoresche fila di cottage colorati, case in legno e minuscoli locali: una cittadina isolata dalle grandi metropoli, la cui apparente tranquillità misurata fra conoscenti nasconde misfatti e realtà umane di ben altra onorevolezza.

Ambientazione pittoresca e noir nella serie crime I misteri di Whitstable Pearl

i misteri di whitstable pearl cinematographe.it

I misteri di Whitstable Pearl, dunque, plasma il suo adattamento su crimini e procedure tipiche del poliziesco ambientato nelle remote residenze rurali ‒ampiamente visitato nel connazionale Broadchurch o nel recente successo Omicidio a Easttown ‒,  su una protagonista madre e single, percorrendo alcune tematiche che tendono a riecheggiare in ogni episodio (su tutti quella della condizione femminile), e sul rapporto in costruzione della protagonista con il detective nuovo arrivato, diametralmente lontano dalla vita cordiale e monotona del villaggio. Pur mancando della densità palpabile tipica dei nordic noir, la serie su Sky riesce a riverberare l’aria di salsedine e l’atmosfera domestica delle sue location, fotografate con grande cura dai rispettivi registi e direttori della fotografia.

Regia - 3
Sceneggiatura - 2.5
Fotografia - 3
Recitazione - 3
Sonoro - 3
Emozione - 2

2.8

Tags: Sky

Articoli correlati