È passato tanto tempo da quando circolavano notizie su Zorro Reborn, un reboot post apocalittico del famoso personaggio mascherato. La storia di questo eroe mascherato è molto nota, Don Diego de la Vega è un nobile che combatte a favore della gente povera della sua città Los Angeles contro i tiranni prepotenti che la governano. Per fare questo veste i panni di Zorro, un eroe vestito di nero che con il suo cavallo interviene sempre in difesa dei più deboli e genera molto scompiglio.
In questo caso il reboot sarà ambientato nel futuro e vedrà il protagonista all’interno di uno scenario post apocalittico dove lui, come vuole la trama originale, avrà a che fare con i tiranni del luogo.
Il personaggio di Zorro è stato ideato nel 1919 dallo scrittore di riviste pulp Johnston McCulley all’interno del romanzo breve La maledizione di Capistrano e fu pubblicato a puntate con il titolo Il segno di zorro in seguito dell’omonimo film nel 1920.
Piu recenti sono stati i film La maschera di Zorro del 2005 e il sequel La leggenda di zorro interpretati entrambi da Antonio Banderas.
Il progetto del reboot post apocalittico è stato per anni in sospeso, ma adesso pare che il film possa essere girato nel marzo 2016 presso i Pinewood Dominican Republic Studios.
Nonostante queste notizie pare che Mark Amin amministratore delegato della Sobini non abbia per niete confermato l’intenzione di un reboot, quindi è ancora da stabilire se si tratta di una notizia vera o come sta succedendo da tempo di un’altra falsa partenza.

Fonte: Collider

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto