Woody Allen: anticipata l’uscita della discussa autobiografia

Il libro sulla vita di Woody Allen, scritto dal regista stesso, uscirà in formato digitale il 23 marzo al posto della data del 9 aprile inizialmente prevista.

Da leggere

James Gunn apre alla possibilità di diversi spin-off di The Suicide Squad

James Gunn e il suo futuro seriale James Gunn è uno degli autori più affermati del mondo dei cinecomic dopo...

Thor: per quanto ancora vedremo Chris Hemsworth? Per l’attore l’ultima parola spetta ai fan

Thor: infuria l'hype per il quarto capitolo diretto da Taika Waititi Thor è uno dei franchise più longevi dell'MCU con...

Black Adam: la cover di Total Film ci mostra dettagliatamente il costume di The Rock

Black Adam è il nuovo antieroe DC a debuttare sul grande schermo Black Adam è il nuovo cinecomic diretto da...

Block title

Dopo la bufera scatenata dalla notizia della pubblicazione del libro, l’autobiografia di Woody Allen avrà una distribuzione in formato digitale anticipata rispetto ai piani.

Apropos of Nothing, la discussa autobiografia di Woody Allen, sarà disponibile in anteprima mondiale in formato digitale a partire dal 23 marzo. L’uscita del libro è stata quindi anticipata di circa due settimane rispetto alla data precedentemente comunicata del 9 aprile. In Italia, l’autobiografia, pubblicata dalla casa editrice La Nave di Teseo, sarà disponibile su tutte le più comuni piattaforme di vendita di ebook con il titolo A proposito di niente. L’edizione cartacea, invece, sarà sugli scaffali delle librerie italiane il prossimo 9 aprile, con la speranza che tutti gli esercizi commerciali possano riprendere le attività entro quella data.

L’annuncio dell’uscita del libro ha scatenato una vera e propria bufera mediatica segnata anche da complesse situazioni legate ai diritti e alla pubblicazione del titolo. Il movimento MeToo, gruppo nato dopo lo scandalo delle molestie sessuali nel mondo di Hollywood, ha infatti fortemente osteggiato la scelta di Hachette – primo editore americano ad interessarsi al lavoro – di pubblicare il libro di Woody Allen. La figlia adottiva del regista, Dylan Farrow, nelle scorse settimane ha già espresso il suo disappunto nei confronti di quest’opera, ricordando che né lei né Ronan, figlio naturale di Allen, sono stati direttamente contattati per commentare o verificare il contenuto di Apropos of Nothing.

Il libro, secondo quanto comunicato fino ad ora, è un resoconto completo della vita, sia personale che professionale, di Woody Allen e descrive il suo lavoro nei film, in teatro, in televisione, nei nightclub e nella stampa, ha detto Grand Central Publishing in una nota condivisa nelle passate settimane. Il regista ha scritto anche delle sue relazioni con la famiglia, gli amici e gli amori della sua vita.

 

ViaANSA

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

James Gunn apre alla possibilità di diversi spin-off di The Suicide Squad

James Gunn e il suo futuro seriale James Gunn è uno degli autori più affermati del mondo dei cinecomic dopo...

Articoli correlati