Wonder Woman: a Milano una mostra per celebrare l’eroina DC

L'amatissima eroina dei fumetti compie 80 anni!

Da leggere

Elle – Isabelle Huppert e quella sconvolgente lettura dello stupro: “nel film la violenza mi libera”

Elle è un film del 2016 diretto da Paul Verhoeven e con protagonista Isabelle Huppert, presentato al Festival di...

Blanca dove è ambientata? Le location liguri della fiction Rai

Siamo tutti pazzi per Blanca, detective story in sei episodi targata Rai che porta il nome della sua protagonista,...

Fino alla verità: storia di due sequestri – recensione della serie Netflix

Disponibile su Netflix dal 23 novembre 2021, Fino alla verità: storia di due sequestri è una nuova serie che...

Block title

Wonder Woman viene omaggiata con una mostra che aprirà il 17 novembre 2021

Compie 80 anni il 21 ottobre Wonder Woman, il celebre personaggio dei fumetti DC Comics. La mostra che apre a Palazzo Morando, a Milano il 17 novembre, è stata creata sulla base di un progetto editoriale del 1941, ideato dallo psicologo americano William Moulton Marston, con le prime illustrazioni di Harry G. Peter.

A dedicare alla supereroina la rassegna, intitolata Wonder Woman. Il mito, è 24 Ore Cultura, in collaborazione con Warner Bros e Dc Comics. L’amatissima eroina dei fumetti vide i natali nel 1941 quando venne ideata per l’editoria; l’eroina poi, negli anni ’70, divenne un’omonima serie televisiva americana, con protagonista Lynda Carter. E ancora, la donna delle meraviglie approdò sul grande schermo con i film Wonder Woman (2017) e Wonder Woman 1984 (2020), interpretati dall’attrice statunitense Gal Gadot. Il suo debutto nelle pagine di All Star Comics #8 è come Diana, giovane membro della tribù di donne delle Amazzoni, originaria di Paradise Island, un’isola nascosta nel mezzo di un vasto oceano.

Al centro della mostra milanese, tra comics e videoinstallazioni, sempre la personalità dell’eroina, simbolo di uguaglianza e lealtà e lotta contro ogni forma di ingiustizia. Attorno a questi temi si costruisce il progetto espositivo, che vedrà esposti non solo tavole e fumetti originali provenienti dall’archivio DC a Burbank, California, e da collezionisti privati, ma anche i costumi originali di scena dei film Warner Bros. Pictures con Gal Gadot oltre ad alcuni oggetti usati sui set tra cui scudi, spade, archi e frecce.

Leggi anche Wonder Woman: Gal Gadot stava per rifiutare la parte. Il motivo? Il salario troppo basso

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Elle – Isabelle Huppert e quella sconvolgente lettura dello stupro: “nel film la violenza mi libera”

Elle è un film del 2016 diretto da Paul Verhoeven e con protagonista Isabelle Huppert, presentato al Festival di...

Articoli correlati