Wonder Woman: Chris Pine entra nel cast?

Da leggere

Chi è questa bambina? È un’irresistibile svampita, ha una gemella molto diversa e sa essere un’amica eccezionale

Attrice, doppiatrice e produttrice televisiva statunitense, ha per anni pensato di seguire le orme del padre, medico, laureandosi in...

Space Jam: A New Legacy, ci sarà anche Michael Jordan?

Don Cheadle conferma che in Space Jam: A New Legacy ci sarà anche Michael Jordan! Da quando è stato annunciato...

Michele Morrone di 365 giorni e le offese shock a Belen Rodriguez: ecco perché non sarebbe il suo prototipo di donna

Michele Morrone ci va giù pesante a chi gli chiede se si fidanzerebbe un giorno con Belen Rodriguez. L’attore...

Sembra che il cast di Wonder Woman inizi a prendere forma: dopo che Gal Gadot è stato confermato nei panni della Guerriera Amazzonica, sembra che anche Chris Pine entrerà a far parte del progetto. L’attore, già interprete del giovane Capitano Kirk nei due lungometraggi diretti da JJ Abrams, che hanno rilanciato sul grande schermo il brand di Star Trek, sarebbe in trattative per interpretare Steve Trevor, innamorato di Wonder Woman. Per tutti coloro che non sono esperti del fumetto, Trevor occupa un ruolo centrale nella storia, non solo per la relazione con la supereroina protagonista ma anche per quanto riguarda le sue origini. Nel fumetto originale, infatti, Trevor è un agente dell’Intelligence che precipita sull’isola amazzonica Paradise Island. Diana/Wonder Woman lo salva e, alla fine, sceglie di seguirlo negli Stati Uniti, protetta dallo pesudonimo Diana Prince. Il creatore di Wonder Woman, William Moulton Marston, aveva creato l’eroina come un personaggio forte ed indipendente ma, almeno all’inizio, fortemente legata al suo amore.

L’aver creato un personaggio femminile che non ha bisogno di fare affidamento su di un uomo ma che, allo stesso tempo, sceglie di lasciare la sua terra natia per seguire il suo amore è stato un gioco di destrezza che bilanciasse i due opposti della protagonista particolarmente riuscito da parte di Marston. Wonder Woman nasce come un personaggio tosto e duro, ma non è ancora chiaro che posizione prenderà la Warner Bros. al riguardo nel realizzare il proprio universo cinematografico legato al mondo DC. In ogni caso, il film sembra avere bisogno di qualche star e, in questo senso, Chris Pine potrebbe portare quello che serve, nonostante, finora, non rappresenti esattamente uno dei nomi più di richiamo al botteghino.

Non sarebbe la prima volta che la Warner pensa ad un’operazione di questo tipo: in Man of Steel, ad esempio, la cinque volte nominata all’Oscar Amy Adams venne scelta per affiancare Henry Cavill. Non sarebbe, quindi, una sorpresa se la casa produttrice decidesse di circondare la protagonista Gadot di nomi riconoscibili, che farebbero salire le quotazioni della pellicola: staremo a vedere. Nel frattempo, Patty Jenkins (Monsters) è stata confermata per la regia e la data delle riprese fissata per il 2017. Nel frattempo, potremo vedere Pine sullo schermo, quest’anno, in ben due film: Z for Zacharias e nel Disneyano The Finest Hours. Il personaggio di Wonder Woman, invece, farà il suo debutto sul grande schemo in Batman v Superman.

 

Fonte: collider.com

Ultime notizie

Chi è questa bambina? È un’irresistibile svampita, ha una gemella molto diversa e sa essere un’amica eccezionale

Attrice, doppiatrice e produttrice televisiva statunitense, ha per anni pensato di seguire le orme del padre, medico, laureandosi in...

Articoli correlati