Will Smith confessa: “Lo schiaffo agli Oscar ha cambiato il rapporto con i miei figli”

Le rivelazioni della grandissima star in un'intervista molto onesta sull'essere genitore.

Oscar 2022, in che modo sono cambiati i rapporti tra il protagonista di uno dei gesti più controversi degli ultimi dieci anni, Will Smith, ed i suoi tre figli dopo lo schiaffo in mondovisione al collega e comico Chris Rock? Smith non ha certamente passato un periodo semplice in questo ultimo anno, partendo dal marzo 2022 fino ad ora, quando è tornato a girare per il mondo con il suo nuovo film Emancipation. Polemiche, allontanamenti e molta terapia sono stati importanti per la star, che ha dovuto interfacciarsi con il lato più complesso della fama. La fama negativa è tanto pesante quanto è esilarante quela positiva: oltre ad essere uno degli attori più famosi del globo, Will Smith è anche un papà e un marito.

Com’è cambiato il rapporto dell’uomo con i suoi tre figli di 30, 25 e 22 anni? Secondo una recente intervista a All the Smoke su Showtime, la star ha parlato molto del rapporto che ha con l’essere genitore. A quanto pare, nonostante i suoi figli siano grandi, Will è ancora in grado di migliorarsi e di diventare un padre migliore.

Will Smith su Showtime: “Normale sbagliare da genitore, bisogna imparare dai propri errori passati”

Chris Rock Will Smith schiaffo cinematographe.it

L’intervista ha visto Smith apririsi in modo totale e molto candido riguardo la sua relazione con Troy, Jaden e Willow, i tre figli avuti dal precedente matrimonio e da quello attuale con Jada Pinkett-Smith.

Nonostante sembri strano, questi due anni sono stato il momento più bello del mio essere genitore. Sono stato un buon genitore per il mio primo figlio, Troy. Sono migliorato leggeramente con il secondo, Jaden. Ma quando ho imparato davvero a navigare è stato con Willow e probabilmente negli ultimi due anni la mia vita è stata più sofferta per poter finalmente avere più saggezza. Questo ultimo anno è stato il migliore per me dal punto di vista della genitorialità. Se dovessi trovarmi a guidare qualcuno, vorrei assicurargli che tutti fanno schifo all’inizio. Va bene non essere bravi, va bene fare errori e l’unica cosa che puoi fare per te stesso è imparare e maturare dai tuoi errori” – ha concluso la star. Certo, non deve essere facile conciliare una carriera stellare e avere una famiglia numerosa!

Articoli correlati