Wentwort Miller svela di essere autistico in post su Instagram: “è stato uno shock”

L'attore di Prison Break ha recentemente svelato il suo disturbo diagnosticato da pochissimo tempo

Da leggere

Cowboy Bebop: nel primo poster ufficiale della serie Netflix i personaggi sono in azione!

Cowboy Bebop arriva sulla piattaforma il 19 novembre 2021 Cowboy Bebop è uno degli anime più importanti della storia dell'intrattenimento...

Spider-Man: No Way Home – Sam Raimi ha apprezzato un elemento in particolare del trailer

Spider-Man: No Way Home arriva nelle sale italiane il 25 dicembre 2021 Spider-Man: No Way Home è finalmente così vicino...

Star Wars: Mark Hamill ha qualcosa da dire sulla trilogia prequel

Star Wars è spesso finito nel mirino delle critiche da parte dei fan Star Wars, una delle saghe più longeve...

Wentwort Miller è nei guai con una malattia

Wentwort Miller è un celebre attore e sceneggiatore del panorama televisivo e cinematografico mondiale: noto principalmente per aver partecipato alla serie Prison Break, il divo ha fatto parte anche del cast di Legends of Tomorrow, The Flash e per essere apparso in alcuni lungometraggi come Resident Evil: Afterlife (2010) e The Loft (2014). Negli ultimi anni, la presenza dell’artista è notevolmente diminuita ma il suo profilo Instagram è decisamente attivo, con un seguito davvero vertiginoso. Proprio in questa sede, Miller ha recentemente confessato di avere un problema medico molto serio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Wentworth Miller (@wentworthmiller)

L’attore ha infatti svelato, con un post dedicato, interamente  di colore bianco, di essere autistico e di aver scoperto di soffrire del disturbo un anno fa, prima con un autodiagnosi e poi con un accertamento formale dei medici. Nonostante questo, il divo ha affermato che scoprirlo a 49 anni è stato uno shock e non una sorpresa, probabilmente perché da tempo aveva qualche dubbio in merito. Il significato del post è davvero molto profondo perché Wentwort ci ha tenuto fortemente a rivelare il suo problema con umiltà e coraggio per far capire che anche lui fa parte di questa categoria e che vuole difenderla a tutti i costi, visto la tanta disinformazione sull’argomento.

In conclusione del post, Wentworth Miller ha ringraziato tutti coloro che, consciamente o inconsciamente, gli hanno dato spazio nella vita e gli hanno concesso grazia. Una dichiarazione che sicuramente colpirà tantissimo tutti i fan dell’attore, ma che dimostra allo stesso tempo la sua incredibile audacia nel combattere una malattia sicuramente non facile e problematica. Ovviamente ci teniamo a fare i migliori auguri a Miller affinché combatta con tutte le sue forze, senza smettere mai di lottare.

Leggi anche – Wentworth Miller dice addio a Prison Break: “Non voglio più interpretare personaggi etero”

Ultime notizie

Cowboy Bebop: nel primo poster ufficiale della serie Netflix i personaggi sono in azione!

Cowboy Bebop arriva sulla piattaforma il 19 novembre 2021 Cowboy Bebop è uno degli anime più importanti della storia dell'intrattenimento...

Articoli correlati