Veronica Pivetti e la dura battaglia contro la depressione: “tutto è partito da un disturbo fisico”

L'attrice ha raccontato la sua drammatica esperienza al rotocalco Verissimo, condotto da Silvia Toffanin.

Da leggere

Wonder Woman: a Milano una mostra per celebrare l’eroina DC

Wonder Woman viene omaggiata con una mostra che aprirà il 17 novembre 2021 Compie 80 anni il 21 ottobre Wonder...

Peter Scolari è morto: addio all’attore vincitore di un Emmy

Peter Scolari ha avuto una lunga e proficua carriera nel cinema ed era grande amico di Tom Hanks Peter Scolari,...

Trieste Science+Fiction Festival 2021: svelato il programma della celebre kermesse

Torna il Trieste Science+Fiction Festival 2021, il celebre festival dedicato alla fantascienza A meno di una settimana dall'inizio della kermesse,...

Block title

Sul piccolo e grande schermo l’abbiamo vista sempre interpretare personaggi spensierati e al limite della comicità. Basti pensare a Fosca Quinti in Viaggi di Nozze di Carlo Verdone, o alla professoressa di lettere Camilla Baudino nella famosa fiction di Rai 1 Provaci ancora prof!. Ma nella vita dell’attrice Veronica Pivetti c’è stato un bruttissimo periodo agli albori del nuovo millennio che l’ha portata ad una sofferenza sia a livello fisico che a livello psicologico.

La battaglia di Veronica Pivetti contro la depressione

Durante una lunga intervista rilasciata al programma tv Verissimo, l’attrice Veronica Pivetti ha confessato che nel lontano 2000 – mentre si trovava sul set della fiction Il Maresciallo Rocca – ha iniziato ad avvertire problemi alla tiroide che successivamente l’hanno portata piano piano verso la depressione.

Ho avuto problemi alla tiroide, curati molto male, questa cosa mi ha scatenato una depressione chimica. È stato un percorso lungo, ho fatto analisi, sono andata dallo psichiatra, ho preso psicofarmaci. Quando ho trovato il farmaco giusto nella dose giusta, mi ha molto aiutato. È stato un percorso complicato. Poi mi sono messa a posto con la tiroide e sono rinata. I primi tre anni sono stati un incubo.

Un momento difficile della sua vita che l’attrice ha saputo affrontare e superare grazie al suo lavoro:

Ho passato 3 anni a piangere. La truccatrice mi riappiccicava le ciglia finte e mi truccava quando piangevo. Il lavoro mi ha salvato, mi ha dato l’obbligo di alzarmi dal letto, di curarmi. Non avevo voglia di lavarmi, di curarmi. Ho avuto un periodo estremamente pesante e doloroso. Ma quando ti rompi dentro devi rimetterti a posto prima o poi.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Wonder Woman: a Milano una mostra per celebrare l’eroina DC

Wonder Woman viene omaggiata con una mostra che aprirà il 17 novembre 2021 Compie 80 anni il 21 ottobre Wonder...

Articoli correlati