Tutte a casa - cinematographe.it

È partito il 1º luglio 2020 il crowdfunding per il documentario Tutte a casa – Donne, Lavoro, Relazioni ai tempi del Covid-19

Iniziato il crowdfunding per Tutte a casa – Donne, Lavoro, Relazioni ai tempi del Covid-19, il film documentario partecipato ideato da operatrici del mondo del cinema, da registe di documentari a sceneggiatrici, da autrici di teatro fino a ogni reparto tecnico che comprende la realizzazione di un progetto audiovisivo. Durante il periodo del lockdown è stata annunciata la possibilità di inviare materiale, rivolta in particolare alle donne, per narrare le loro giornate, cosa significava per ognuna la quarantena, cosa si provava a tornare e rimanere tra le quattro mura di casa. Le 16 autrici impegnate in questa iniziativa, che ha riscosso subito successo guadagnando una grande adesione, hanno ricevuto ben 5000 video, più di 100 ore di girato dove ogni punto di vista e visione di quel momento, è diverso e comune al tempo stesso. Dei mesi condivisi separati, documentati attraverso strumenti differenti, dallo smartphone all’iPad, fino alle Reflex. Tutte a casa è una testimonianza che va oltre le decisioni politiche e le misure restrittive imposte dal Governo. Ma che esplora la personalità e le sensazioni di 150 donne, dandone un ritratto intimo e personale.

Quando abbiamo lanciato la nostra call non ci saremmo mai aspettate una tale partecipazione“, raccontano le autrici: “abbiamo riscontrato, da parte delle tante donne che hanno aderito al progetto, una gran voglia di raccontare, in maniera intima e non mediata, il loro punto di vista sulla pandemia, tra speranze in un cambiamento, difficoltà, incertezze, stravaganze. Anche per il nostro film siamo passate alla Fase 2 e, dopo aver raccolto tutto questo prezioso materiale, ci apprestiamo a tessere i fili di un racconto unico“. Tutte a casa si propone come documentario emotivo, che ci concentra su chi ha dovuto reinventare il proprio tempo a casa e chi ha sperimentato lo smart working. Un viaggio nell’animo femmine, dalla disperazione alla rinascita, persone più forti e più fragili, che hanno sfruttato quel triste periodo per riscoprire se stesse. Il crowdfunding, partito il 1º luglio, durerà fino al 30 settembre 2020.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE