The Velvet Underground: trailer e data d’uscita del documentario sullo storico gruppo rock

The Velvet Underground uscirà contemporaneamente nelle sale e su Apple TV+ il 15 ottobre.

La Apple ha rilasciato il trailer ufficiale di The Velvet Underground, il documentario sull’omonima band rock formatasi nel 1964 e attiva fino al 1973. Nel 1993 si riunirono nuovamente per un tour mondiale, per poi sciogliersi definitivamente a causa di dissidi interni e della morte del chitarrista Sterling Morrison. I Velvet Underground hanno creato un nuovo sound che ha cambiato il mondo della musica, consolidandosi come una delle band più venerate del rock n’ roll. Diretto dall’acclamato regista Todd Haynes, il documentario mostra come il gruppo sia diventato un punto di riferimento culturale che rappresenta una serie di contraddizioni: la band è contemporaneamente figlia della sua epoca, ma senza tempo; è letteraria, ma realistica; radicata sia nell’élite dell’arte, che nella cultura di strada.

The Velvet Underground; cinematographe.it

Inoltre, mostra interviste approfondite con i principali attori di quel tempo, combinate con una quantità vasta e preziosa di spettacoli mai visti prima e una ricca collezione di registrazioni, film di Warhol e altre opere d’arte sperimentali che creano un’esperienza immersiva in ciò che il membro fondatore John Cale descrive come l’ethos creativo della band: “come essere eleganti e come essere brutali”. Contestualmente è stato annunciato anche The Velvet Underground: A Documentary Film di Todd Haynes – Music From The Motion Picture Soundtrack, un 2CD e una colonna sonora digitale che include brani famosi e rari dei Velvet Underground, che uscirà il 15 ottobre con Republic Records/ Ume. Curata dal regista del documentario, Todd Haynes, e dal supervisore musicale Randall Poster, Music From The Motion Picture Soundtrack è la colonna sonora ufficiale del documentario Apple acclamato dalla critica. The Velvet Underground uscirà contemporaneamente nelle sale e su Apple TV+ il 15 ottobre.

Ecco il trailer:

Tags: Apple

Articoli correlati