The Last of Us, cinematographe.it

Lo sceneggiatore della serie TV ispirata a The Last of Us ha parlato della fedeltà alla storia del videogioco

Con il successo del videogioco, sotto la bocca di tutti in questo periodo per il suo sequel, la serie TV ispirata a The Last of Us non mancherà certo di attirare l’attenzione. Secondo quanto assicurato dal team, la storia di Ellie e Joel dovrebbe rimanere intatta: nulla verrà tolto, semmai ci saranno delle aggiunte di elementi in più rispetto videogame.

“Penso che i fan di qualcosa si preoccupino del fatto che, quando i diritti vengono acquisiti da qualcun altro, queste persone non lo capiscano veramente, o lo cambieranno.” Ha detto lo sceneggiatore della serie, Mazin. “In questo caso, lo sto facendo con chi lo ha creato, così i cambiamenti che faremo sono designati per riempire ed espandere, non disfare, ma accrescere. Stiamo creando qualcosa di nuovo, ma stiamo anche reimmaginando ciò che è già lì per presentarlo in un format differente. È tipo un sogno che si avvera per me. Sono un po’ spaventato perché molte delle emozioni legate a questo gioco sono intense. Penso che potrei probabilmente nascondermi in un bunker per un po’ perché non si può fare tutti felici!”

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE