The Killer, Cinematographe

Lupita Nyong’o non sarà più un’assassina senza scrupoli nel remake di The Killer

The Killer è stato un film diventato cult del 1989, che doveva vedere presto una nuova versione con l’attrice premio Oscar in pista come protagonista. John Woo, il regista della pellicola, ha spiegato che l’attrice non è più legata al progetto perché adesso è diventata “molto popolare” e dunque la sua scaletta non le consentirebbe di tener fede all’impegno relativo a questo lungometraggio.

E quindi, come riporta Variety, ci sono buone e cattive notizie sul remake di questo film polizesco: la buona notizia è che non è stato cancellato, quella cattiva, ovviamente, è che la Nyong’o non è più la protagonista. Il regista ha condiviso le notizie sull’attrice con Deadline mentre si trovava al Festival Internazionale del Cinema delle Hawaii, dove ha ricevuto il premio Halekulani Lifetime Achievement.

C’è stato un problema di agenda perché lei è così popolare in questo momento! Abbiamo riscritto la sceneggiatura e ci è voluto tanto tempo … ha dovuto lasciare per per partecipare a un altro progetto.

Nyong’o ha vinto l’Oscar come migliore attrice non protagonista per 12 anni schiavo. Successivamente ha preso parte a due film di Star Wars e ha appena recitato in Black Panther. In The Killer interpreterà l’assassina che mette in gioco la sua stessa vita per salvare una donna che accidentalmente ha accecato nella sua ultima missione. Il film è stato ampiamente emulato per le sue scene violente e stilizzate. Il redo mescolerà lo spionaggio con acrobazie straordinarie per catturare la sensazione dell’originale.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto