invisible man, cinematographe.it

Il film The Invisible Man, che doveva avere come protagonista Johnny Depp, è stato affidato alla Blumhouse. Il nuovo regista sarà Leigh Whannell

Il Dark Universe della Universal si è spento in brevissimo tempo dopo il fiasco del film La Mummia, con Tom Cruise protagonista. Ora la casa di distribuzione sta virando verso un progetto non più fatto da film coesi fra di loro, ma con pellicole affidate a registi con una certa visione, capaci di imprimere originalità alle pellicole. Ed a coordinare il tutto è stato chiamato Jason Blum, fondatore della Blumhouse.

In base a queste indicazioni The Invisible Man è stato rimodulato. Il film avrà come regista Leigh Whannell, e non avrà più Johnny Depp come protagonista (così come previsto quando ancora si parlava del Dark Universe).

Peter Cramer, Presidente della produzione Universal ha dichiarato riguardo al nuovo progetto:”Attraverso i decenni i mostri della Universal si sono trasformati a secondo dei punti di vista di vari registi che hanno portato questi personaggi sullo schermo. Siamo elettrizzati dall’idea di realizzare nuovamente pellicole individuali, guidate da autori che hanno voglia di raccontare storie che utilizzino questi personaggi”.

Nonostante il ruolo di protagonista di Johnny Depp in The Invisible Man sia saltato, non è escluso che l’attore possa rientrare in un altro progetto dedicato ai mostri della Universal.

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto