Taormina Film Fest Gotti Cinematographe.it

Grandi novità in arrivo al Taormina Film Fest 2018: Gotti – Il primo padrino sarà presentato in anteprima durante la 64° edizione della kermesse

Il Taormina Film Fest è ormai iniziato e la nuova edizione sembra davvero imperdibile edizione. Per celebrare il suo 64° anniversario, il festival ha in programma per tutti i suoi ospiti delle grandi novità.

Tra tutte troviamo sicuramente la presentazione di Gotti – Il primo padrino, il nuovo film che John Travolta nei panni del boss italo-americano John Gotti:

Il crime che ha per protagonista la star di Pulp Fiction, La febbre del sabato sera e, più recentemente, Le belve di Oliver Stone, racconta l’ascesa criminale del boss italo-americano John Gotti, il mafioso, scomparso 16 anni fa per un cancro alla gola, che fu a capo della famiglia Gambino di New York City. Con il sottotitolo Un vero padrino americano (A Real American Godfather), il film racconta l’uomo che fu a capo della criminalità durante gli anni ’80, divenendo praticamente una celebrità, sfoggiando vestiti eleganti e dando l’impressione di essere intoccabile di fronte alla legge.

Il film, diretto dall’attore e regista Kevin Connolly, ripercorre quindi gli eventi che hanno definito la carriera criminale del capo della famiglia Gambino, una delle una delle più potenti organizzazioni malavitose di New York, concentrandosi soprattutto sulla vita personale del famoso gangster. Accanto a John Travolta, troviamo Kelly Preston, Stacy Keach, Pruitt Taylor Vince e Spencer Lofranco.

Gotti – Il primo padrino, che uscirà nei nostri cinema il prossimo 13 settembre, verrà presentato in anteprima durante la prossima edizione del Taormina Film Fest. La proiezione ufficiale si terrà mercoledì 18 luglio alle 21:00 presso il Palazzo dei Congressi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto