Aquaman Cinematographe.it

Il Taormina Film Festival 2019 svela la locandina della manifestazione e annuncia la presenta di Nicole Kidman come ospite d’onore dell’evento

Il comitato organizzativo della 65 edizione di Taormina Film Festival si svolgerà dal 30 giugno al 6 luglio 2019. L’antico teatro greco della città siciliana accoglierà come ospite d’onore l’attrice Premio Oscar® Nicole Kidman che durante la manifestazione cinematografica riceverà il Taormina Arte Award.

La direzione artistica condotta da Silvia Bizio e Gianvito Casadonte ha annunciato la madrina dell’evento, l’attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales, che presenterà il programma dei film in concorso alla kermesse di Taormina e la Giuria presieduta da Oliver Stone; in veste di produttore esecutivo il regista newyorchese presenterà al festival il documentario The Untold History of Ukraine di Igor Lopatonok. La direzione artistica ha rilevato anche i nomi dei restanti membri della giuria: lo scrittore André Aciman (penna dietro il soggetto letterario del romanzo Chiamami col tuo nome, adattato sul grande schermo da Luca Guadagnino), il compositore Carlo Siliotto e l’attrice Laura Morante.

Il Taormina Film Festival inaugurerà la rassegna cinematografica con la pellicola Ladies in Black, il nuovo film del regista australiano Bruce Beresford (presente alla manifestazione insieme a parte del cast). Tra gli ospiti l’attrice Kasia Smutniak con il film Dolce Fine Giornata di Jacek Borcuch, premiato con il World Cinema Dramatic Competition al Sundance 2019.

Il comitato organizzativo dell’evento ha svelato infine la locandina della manifestazione soffermandosi sul valore sia emotivo sia artistico dell’immagine scelta: la locandina non è soltanto un marmoreo ed elegante fotogramma tratto dalla scena del ballo de Il conformista di Bernardo Bertolucci dal momento che incarna un tributato omaggio al regista recentemente scomparso, al Maestro della personificata seduzione di corpi apparentemente immobili eppure ricchi di un movimento da scultura greca. La locandina del Taormina Film Fest vede in quel fotogramma l’eleganza borghese di Giulia (interpretata da Stefania Sandrelli) avvicinarsi e sfiorare la seduzione di Anna (interpretata da Dominique Sanda) sotto lo sguardo attonito del Marcello di Jean-Louis Trintignant e dei restanti invitati al ballo presenti sullo sfondo. Dopo la Venere di Milo iconicamente rappresentata da Eva Green in The Dreamers B. Bertolucci simbolicamente ritorna tra le archeologiche pietre greche di Taormina.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto