sweetness in the belly cinematographe.it

Dakota Fanning sostituisce Saoirse Ronan nella storia sui rifugiati londinesi Sweetness In The Belly dal regista Zeresenay Berhane Mehari

Le riprese di Sweetness in The Belly prenderanno il via questa settimana a Dublino, per poi proseguire in Etiopia, incluso il sito patrimonio mondiale dell’UNESCO, Harar Jugol. Il resto del cast include Wunmi Mosaku e Kunal Nayyar. La sceneggiatura è stata adattata dal romanzo di Camilla Gibb da Laura Phillips.

Il film racconterà la storia di una donna intrappolata tra due mondi. Rimasta orfana in Africa e cresciuta come musulmana, Lilly Abdal (Dakota Fanning) fugge in Inghilterra come rifugiata, in fuga dalla guerra civile. Persa in un nuovo mondo freddo, abbraccia la comunità di immigrati a Londra, tentando di riunire le persone con le loro famiglie disperse. Il suo movente non è solo altruistico, ma in gioco c’è anche la relazione sentimentale con un medico.

I produttori sono Jennifer Kawaja e Julia Sereny di Sienna Films, che ha anche sviluppato il progetto, con Alan Moloney e Susan Mullen di Parallel Films. Mehret Mandefro e Adrian Sturges sono produttori esecutivi con Laura Bickford e Fiona Druckenmiller.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto