suspiria
San Diego Comic-Con 2017
San Diego Comic-Con 2017
San Diego Comic-Con 2017
San Diego Comic-Con 2017

La produzione del remake del remake di Suspiria di Luca Guadagnino è terminata e non solo, il regista è già in post-produzione e potrebbe avere il film pronto per la prossima stagione dei festival. Il film è un remake del classico Suspiria del 1977 di Dario Argento.

A inizio febbraio alcune notizie riportavano che la produzione era da poco  terminata, ma Cineuropa conferma che la produzione del film ha subito dei ritardi a causa della premiere del suo film Call Me By Your Name al Sundance. Le riprese sono ufficialmente finiti, ora il regista è al lavoro in post-produzione.

Suspiria: finite le riprese del remake di Luca Guadagnino, arriverà in sala nel 2017?

Suspiria è stato a lungo un progetto di passione per il regista italiano, che l’avevamo visto l’ultima volta al cinema con A Bigger Splash. Lui ritroverà nel remake Tilda Swinton e Dakota Johnson insieme alla nuova arrivata Chloe Grace-Moretz e Mia Goth. La storia è incentrata intorno ad un ballerino americano che frequenta una scuola prestigiosa in Europa, scoprirà una serie di omicidi che sono collegati a una presenza sovrannaturale.

Leggi pure
George Romero: il tributo di Guillermo del Toro, Stephen King e tanti altri

L’originale di Argento è noto per il suo uso di suggestivo dell’illuminazione completa di colori primari come rossi e blu, ma Guadagnino ha anticipato che il suo approccio sarà molto diverso. “Sarà un film sulla colpa e sulla maternità”, ha detto a Variety al Sundance. “Non ha i colori primari nella sua tavolozza, a differenza dell’originale. Sarà freddo e davvero buio”.

La produzione del film ha avuto luogo principalmente a Varese da settembre a dicembre, prima di muoversi verso e il confezionamento a Berlino a febbraio e inizio marzo. Amazon ha già acquisito i diritti di distribuzione internazionali per il film, e recentemente numerosi acquirenti hanno corteggiato il film all’European Film Market.

Con Guadagnino già in post-produzione, sembra che ci si possa aspettare il film nelle sale entro la fine di quest’anno. Guadagnino è un punto fermo del Festival del Cinema di Venezia, dopo aver debuttato con A Bigger Splash nel 2015. Potrebbe tornare quest’anno? Il più grande ostacolo da superare potrebbe essere proprio Guadagnino stesso, Call Me By Your Name arriverà nelle sale USA il 24 novembre e questo potrebbe essere un freno per il remake di Suspiria.