star wars cinematographe
(Photo by: Patrick Harbron/Hulu)

Si sono da poco concluse le riprese di Star Wars: Episodio IX e J.J. Abrams ha brevemente parlato del film in arrivo a fine anno.

A produzione conclusa, si prospettano dinanzi a noi dieci mesi d’attesa prima di vedere finalmente il film nelle sale (dal 20 dicembre 2019). Il regista ha di recente scambiato quattro chiacchiere con la testate ET Online, durante un eventi di beneficenza, ha parlato brevemente dell’emozione che ha pervaso il set del nono capitolo della saga. Ha poi ribadito quanto le reazioni divise verso il film diretto da Rian Johnson (Gli Ultimi Jedi), non abbia avuto un impatto sulla realizzazione dell’Episodio IX:

Penso che ogni film sia un film a se stante. Ovviamente questa è una trilogia, ma abbiamo portato in ogni pellicola tutta la passione e il duro lavoro che avessimo potuto dare, non importa in che modo. Penso che la storia parli da sola.

Il regista ha anche parlato brevemente di dirigere il tanto atteso ritorno di Billy Dee Williams nel franchise come Lando Calrissian. Ha detto:

L’avevo incontrato una volta ed era un ragazzo così dolce. Ho un tale incredibile rispetto per lui. Ci siamo divertiti ed è stato meraviglioso. Sul set sprigiona un’aura tutta sua ed è davvero un uomo incredibile ed un attore eccezionale.

Alla fine, Abrams si è lasciato sfuggire una frase che senza dubbio farà riflettere. Alla domanda: come vuole che le persone si sentano alla fine di questa trilogia?, il regista ha risposto:

Ci sono molte parole che speriamo tutti possano provare e quella più importante è soddisfazione.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto