Spider-Man, Cinematographe.it

La questione Sony-Disney su Spider-Man è attualmente in fase tsunami e i fan Marvel hanno una paura lecita: vedremo di nuovo morire Zio Ben?

Spider-Man, da quando è approdato in casa Marvel con la collaborazione di Sony Pictures, ha apportato alcune modifiche sostanziali alla storia dei fumetti, quella classica. Una delle maggiori “mancanze” è stata il mostrare la morte dello Zio Ben il quale, stando all’età della “zia gnocca” di Peter, doveva essere alquanto giovane. Già, perché gli zii di Peter nell’uomo Ragno Marvel/Sony, non sono affatto anziani. Lo zio Ben, comunque, è morto anche in questa storia; tuttavia non ci è stato mostrato il tragico evento perché gli sceneggiatori MCU hanno deciso che Peter doveva perdere qualcun altro, Tony Stark. Divagazioni a parte, a causa di questa alzata di testa di Sony, che non vuole avere più nulla a che fare con Marvel per quel che riguarda Spidey, se sarà creata una nuova storia di Spider-Man, potremmo vedere di nuovo morire Zio Ben e, visto che al fandom è piaciuta la scelta di Feige e company di non farci rivedere il tragico evento per la terza volta in meno di un ventennio, c’è chi si sta preoccupando un po’… Ecco i tweet:

Parlando poi della questione riguardante lo Spider-Man di Tom Holland, ecco cosa pensa Todd McFarlane di tutta la situazione che si è creata in questi giorni:

Quando la Disney ha acquistato la Marvel c’erano alcuni personaggi che rimasti fuori, ha detto McFarlane a Bloomberg. “Hanno dovuto spendere 2 miliardi di dollari per recuperare Iron Man dalla Paramount. Hanno cercato di ottenere poi gli X-Men e i Fantastici Quattro da Fox per 4 miliardi, ma alla fine è costato loro 73 miliardi perché hanno dovuto acquistare l’intero studio. E poi c’era l’accordo che hanno fatto con la Sony perché lì c’era qualche spiraglio per creare questa specie di crossover per far entrare Spidey nel MCU. Ora vogliono rinegoziare i termini e da quello che sento i termini stanno salendo in modo piuttosto aggressivo. Sony ha affermato di aver ottenuto un miliardo di dollari d’incasso con Venom, un personaggio che ho aiutato a co-creare, e Spider-Man è diventato il loro il film di maggior incasso di sempre. Quel che dicono è che non hanno bisogno di vendere perché credono di poter far bene senza Marvel. Quindi non so come si possa far cambiare loro idea, se hanno questa convinzione. Quando gli è stato chiesto qualcosa sulla possibilità, secondo lui, che Spidey possa tornare prima o poi nel MCU, ha detto che “Se fossi il dirigente della Sony, direi di no. Se dvvero il salto che vuole Disney è arrivare da un 10% a un 50% d’incasso non so. Se fossi un dirigente Sony direi di no.

Per correttezza, vi ricordiamo che è stato aggiornato poco tempo fa il vero ammontare della richiesta di Disney, che non è un 50% sugli introiti dei film, ma un 30%. Infine, vi mostriamo anche un post nel quale si vede, al D23, un cartellone Marvel che mostra Carol Danvers con alla sua sinistra Spider-Man e alla destra Black Panther: l’amichevole Uomo Ragno di Quartiere è ancora in cartellone. Per adesso.

https://www.instagram.com/p/B1crdf0gJFw/?utm_source=ig_embed

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto