Spider-Man: Homecoming – Jon Watts parla del film

Jon Watts, regista del prossimo Spider-Man: Homecoming, ha di recente rilasciato alcune dichiarazioni riguardarti il film tanto atteso dai fan dell’Uomo Ragno. Le riprese inizieranno relativamente presto e sembra che il casting proceda ad un ritmo veloce nel corso delle ultime settimane. Ecco cosa ha rivelato il regista:

Peter Parker va a liceo nel Queens e il Queens è uno dei posti al mondo, se non il primo posto del mondo, dove c’è più diversità. Cosi ho pensato di volevo rappresentare tutto questo.

Dal momento che sono stati realizzati già tantissimi film su Spider-Man in meno di due decenni, Watts ha intenzione di portare qualcosa di innovativo nel mondo dell’Uomo Ragno.

E’ stato davvero divertente andare alla ricerca delle cose che gli altri film su Spider-Man non avevano già esplorato e decidere poi su quale pista effettivamente lavorare. Renderlo un film ambientato nel liceo apre tantissime possibilità.

Ad interpretatene Spider-Man/Peter Parker, come già sapranno in molti, sarà Tom Holland, che ha fatto al sua prima apparizione in Civil War. Nel cast vedremo anche Marisa Tomei (The Wrestler) come zia May, Robert Downey Jr. (Avengers: Age of Ultron, Iron Man) come Tony Stark/Iron Man, Michael Keaton (Batman, Birdman) come The Vulture, Zendaya , Donald Glover, Martin Starr, Laura Harrier, Kenneth Choi, Michael Barbieri, Logan Marshall-Green e Tony Revolori.

Articoli correlati