Sky Studios Elstree - cinematographe.it

Nel mese di luglio 2020 inizieranno i lavori per Sky Studios Elstree lo studio cinematografico e televisivo di ultima generazione la cui apertura è prevista per il 2022

Sky Studios Elstree sarà il nuovo studio cinematografico e televisivo più sostenibile al mondo. I lavori sono appena partiti, l’apertura è prevista per il 2022 e avrà sede a Londra. Sviluppato con il sostegno di Comcast in collaborazione con la NBCUniversal rappresenta un significativo investimento nell’economia europea che guarda al futuro con una costruzione più consapevole. I lavori verranno svolti rispettando le misure di sicurezza e di distanziamento sociale previste dal Governo. Il progetto di Sky Studios Elstree prevede 12 teatri di posa che potranno essere suddivisi in due ognuno, così da poterli utilizzare contemporaneamente, in modo per ospitare più produzioni o fornire la possibilità di lavorazione anche a set di varie dimensioni. Infatti i teatri di posa sono stati progettati per coprire 18.000 metri quadrati per un’area totale dello studio di 17 campi di calcio. I lavori di pre-produzione hanno stimato un guadagno di 3 miliardi di sterline in più in termini di investimenti produttivi da parte di Sky, NBCUniversal e altre case di produzione. Ma non solo. Sarà uno studio a prova di Covid-19 per il futuro, con strutture e installazioni che, in caso di emergenza, garantiscono il distanziamento sociale e il lavoro a distanza, attraverso inoltre l’ampio uso del digitale.

Sky Studios Elstree sarà anche il pretesto per supportare i giovani talenti della nuova generazione, attraverso la collaborazione di Sky Academy Studios e Mama Youth Project, un’iniziativa che offre la possibilità ai ragazzi di età compresa tra i 18 e i 25 anni di conoscere le competenze di cui avranno bisogno per andare avanti in campo televisivo. Sky Studios Elstree si impegna inoltre nell’essere, primo fra tutti, un sito di produzione cinematografica e televisiva sostenibile, anzi, il più sostenibile al mondo. Attraverso lo studio e l’analisi da parte delle aziende, i lavori di progettazione prevedono un utilizzo ridotto di carbonio, e la possibilità di generare il 20% dell’energia necessaria attraverso quella solare. Non si farà alcun uso di combustibili fossi o gas e Sky ha affermato che verrà raccolta l’acqua piovana sul posto. Non sarà inoltre consentito l’uso di plastica monouso. Dal 2006, Sky è ufficialmente la prima media company a emissioni zero nel mondo e Sky Studios Elstree diventerà uno dei migliori esempi per l’ambizione a diventare, entro il 2030, Net Zero Carbon.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE