Così come tutti i fan sono eccitati per l’imminente arrivo di Alien: Covenant al cinema, anche Stephen Colbert lo è. Il conduttore di The Late Show ha creato una parodia di Alien, considerando “se in un futuro lontano, le donne fossero autorizzate a gestire qualcosa”.

Nonostante non si potesse confermare né smentire che Ellen Ripley (Sigourney Weaver) sarebbe apparsa nelle future puntate, Colbert ha dato vita ad una clip in cui veniva rappresentata la divertente scena menzionata poco fa. Il video inizia con lui che legge “Facehugger Fancy” mentre è in servizio presso la clinica Weyland-Yutani. Arriva poi Ripley, che spiega senza fiato che i temuti xenomorfi hanno violato il loro impianto di contenimento, un’evidente emergenza questa, a cui Colbert risponde come un rappresentante del servizio clienti oscuro di Kafkaesque.

Dopo aver insistito sul fatto che sia “la donna che ha salvato l’umanità ogni cinque o otto anni negli ultimi tre decenni”, Ripley riceve una risposta scoraggiante da parte di Colbert.

Sigourney Weaver e Stephen Colbert in una parodia di Alien al ‘The Late Show’

Ridley Scott torna nell’universo da lui creato con Alien del 1979 nel nuovo film Alien: Covenant, il secondo capitolo di una trilogia prequel che ha avuto inizio con Prometheus.

Il film si collega direttamente al film iconico del 1979. Arrivati in un remoto pianeta sul lato più lontano della galassia, l’equipaggio della nave Covenant scopre quello che pensa possa essere un paradiso inesplorato. In realtà si tratta di è un buio e pericoloso mondo il cui unico abitante è il sintetico David (Michael Fassbender), superstite della precedente spedizione Prometheus.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto