Quentin Tarantino elegge i sette film più inattaccabili della storia del cinema: c’è anche Ritorno al futuro!

Tra i sette film citati da Quentin Tarantino figura anche un celebre film di Wood Allen: ecco quale!

Per Quentin Tarantino, nella storia del cinema, ci sono sette film perfetti, tanto perfetti da essere considerati inattaccabili. Il regista di Kill Bill e Django Unchained è stato l’ospite di punta della puntata del 27 ottobre del celebre talk show Jimmy Kimmel Live per promuovere il suo nuovo libro Cinema Speculation. Nel libro – descritto come in parte un libro di memorie, in parte un testo che ripercorre la storia di Hollywood e in parte teoria del cinema – Tarantino scrive che ci sono “pochissimi film perfetti”. Quali? Scopriamoli subito!

I sette film perfetti secondo Quentin Tarantino

Quentin Tarantino; cinematographe.it

Il primo film perfetto secondo Quentin Tarantino è Non aprite quella porta, horror thriller del 1974 diretto da Tobe Hooper diventato un vero e proprio cult del genere. Il secondo film citato dal regista è il primo capitolo della serie cinematografica de Lo Squalo diretto da Steven Spielberg. Al “terzo posto” c’è un altro horror, ovvero L’esorcista. Successivamente, Tarantino cita Io e Annie, la commedia romantica del 1977 firmata da Woody Allen vincitrice di ben quattro Premi Oscar tra cui Miglior Film e Miglior regia, e Frankestein Junior, la comedy horror diretta da Mel Brooks. Gli ultimi due film inattaccabili, secondo Tarantino, sono il primo capitolo della trilogia di Ritorno al futuro e il western del 1969 Il mucchio selvaggio.

Articoli correlati