Self/less: parla Natalie Martinez

Da leggere

Annette: recensione del film con Adam Driver e Marion Cotillard

Leos Carax, autore di ipotizzanti opere quali Pola X e Holy Motors, ritorna dopo 9 anni sulla scena con...

Malignant: per James Wan il film è “la versione horror di Frozen”

In una recente intervista James Wan ha dichiarato che il suo Malignant, attualmente al cinema, ha diverse punti in...

Supernova: recensione del film con Colin Firth e Stanley Tucci

Due uomini. Un camper. Un viaggio. Questi sono alcuni degli elementi di Supernova, presentato alla scorsa Festa del Cinema...

Self/less è il nuovo film targato Focus Features nel quale Ryan Reynolds, Ben Kingsley e Natalie Martinez sono i protagonisti di un drama sci-fi che prende le mosse da un trapianto di cervello da un corpo ormai moribondo ad uno in piena salute. L’attrice, conosciuta per i suoi ruoli nelle serie TV Secrets And Lies e Under The Dome, ha una parte di rilievo nel film e confeziona una performance destinata a trasmettere vere emozioni agli spettatori. Parlando di Self/less ad una conferenza stampa del tour promozionale, Natalie Martinez spiega come sia stata da subito attratta al progetto:

Mi piacciono i lavori che presentano delle sfide. Mi piace spingere i miei stessi limiti e chiedermi, “Lo posso fare?” E dopo che ci riesco mi sento così soddisfatta e fiera di me stessa! Il genere di film che questo è, è quello del thriller sci-fi di stampo psicologico… Self/less ha le sue fondamenta nella scienza vera e propria quindi non è che sia completamente immaginazione. Mi piacciono questi film che poi ti lasciano qualcosa a cui pensare. Hai presente di che parlo? Della serie, “Lo faresti? Se potessi?”

Quando però le è stato chiesto se potesse fare davvero ciò che il personaggio di Ben Kinglsey, Damian, fa nel film, ovvero se correrebbe il rischio di trasferire la sua mente in un altro corpo, Natalie Martinez ha risposto così:

Non ho bisogno di vivere due volte! Sono davvero felice in questo momento nella posizione in cui mi trovo. Mi trovo in una situazione in cui non c’è erba più verde della mia. Sono felice, sono soddisfatta. Mi sento come se mi sia stata data la mia occasione. Hai una chance per vivere la tua vita appieno e fare tutto ciò che hai sempre pensato o immaginato e poi quando il tuo tempo è finito è il momento di tirare le somme. Se proprio dovessi dire qualcosa, sarei interessata a vivere la vita nei panni maschili. Ho avuto i miei problemi e dilemmi e gioie come donna. Vorrei capire quali siano quelli di un uomo. Sai di che parlo? Sarebbe interessante!

Self/less, diretto da Tarsem Singh, con Ryan Reynolds, Natalie Martinez, Matthew Goode e Ben Kingsley, uscirà nelle sale Americane il 10 Luglio e in quelle Italiane il 17 Settembre.

Fonte: Comicbook.com

Ultime notizie

Annette: recensione del film con Adam Driver e Marion Cotillard

Leos Carax, autore di ipotizzanti opere quali Pola X e Holy Motors, ritorna dopo 9 anni sulla scena con...

Articoli correlati