SCiFi CLUB: nasce la piattaforma streaming dedicata al cinema fantascientifico

Il Trieste Science+Fiction Festival ha presentato SciFiClub.it, la prima piattaforma italiana interamente dedicata al cinema fantastico.

Da leggere

Warrior 3: la serie di Bruce Lee è stata rinnovata

Il passaggio a HBO Max di Warrior ha giovato alla serie! Il servizio streaming HBO Max ha rinnovato la serie...

Toxic Avenger: nel cast del film con Peter Dinklage anche un famosissimo giovane attore

Ecco chi è il giovane e acclamato attore che reciterà accanto a Peter Dinklage in Toxic Avenger! Deadline riporta che...

Stasera in TV: i migliori film da vedere oggi, giovedì 15 aprile 2021

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Il Trieste Science+Fiction Festival presenta SCiFi CLUB, una piattaforma imperdibile per chi ama la fantascienza

Il Trieste Science+Fiction Festival, il più importante evento italiano dedicato alla fantascienza (che nel 2020 ha festeggiato i suoi 20 anni), ha presentato SciFiClub.it, la prima piattaforma italiana interamente dedicata al cinema fantastico. Tutti gli appassionati del genere sci-fi potranno guardare il meglio del cinema direttamente da una sola piattaforma. SCiFi CLUB contiene una libreria iniziale di 20 titoli, scelti tra film cult e lungometraggi trionfatori alla storica manifestazione triestina. Sulla piattaforma verranno poi caricati periodicamente nuovi contenuti (3 o 4 titoli al mese), tra le rivelazioni del Trieste Science+Fiction Festival, capolavori da scoprire e (ri)scoprire e prime visioni digitali. Tutti i film avranno una presentazione curata dagli esperti e dai programmatori de La Cappella Underground e del Trieste Science+Fiction Festival, che prevedono di curare mensilmente un talk show e alcune dirette assieme ai fan. I film saranno disponibili in versione originale con i sottotitoli.

SCiFi CLUB cinematographe.it

Tra i titoli da non perdere vengono proposti, per la prima volta in streaming in Italia, Embers di Claire Carré, attuale film che racconta la storia dei sopravvissuti a una pandemia globale e il loro rapporto con una memoria che sfugge; I am Ren di Piotr Ryczko, film sull’intelligenza artificiale, e The Clone Returns Home di Kanji Nakajima. Sulla piattaforma ci sarà anche Tempus Fugit di Enric Folch, premiata dal pubblico del festival nel 2004, e Man Divided di Max Kestner, premiato nel 2018, che evocano una disperata lotta contro il tempo per salvare il pianeta. L’apocalisse è già avvenuta, invece, in Monsters, il primo film dal talento di Gareth Edwards, vincitore nel 2011.

“Il progetto SciFi Club nasce dalla richiesta dei tanti spettatori del Trieste Science+Fiction Festival di vedere (o rivedere) i film programmati nel corso delle venti edizioni della manifestazione, nel palinsesto principale o nelle retrospettive”, spiega Daniele Terzoli, presidente della Cappella Underground e direttore del Trieste Science+Fiction Festival. “Uno spazio dedicato al cinema di fantascienza indipendente, a produzioni che provengono dai cinque continenti realizzate nel corso degli anni 2000 e alle gemme più rare della science fiction del ventesimo secolo. Una library che nel corso dei mesi si allargherà anche a film inediti e ai tanti titoli sfuggiti alle maglie della programmazione festivaliera”.

Ultime notizie

Warrior 3: la serie di Bruce Lee è stata rinnovata

Il passaggio a HBO Max di Warrior ha giovato alla serie! Il servizio streaming HBO Max ha rinnovato la serie...

Articoli correlati