Sandra Bullock e Keanu Reeves: storia di un amore mancato?

Sandra Bullock e Keanu Reeves sono ottimi colleghi e grandi amici. E se i due avessero avuto anche una relazione?

Tantissimi sono gli attori e le attrici di Hollywood che si conoscono sul set di un film in cui entrambi recitano e finiscono per innamorarsi. Alcune volte però sul set possono nascere delle bellissime amicizie, come quella tra Sandra Bullock e Keanu Reeves, conosciutisi nel 1994 mentre registravano Speed. I due hanno collaborato anche nel 2006 nella pellicola La casa sul lago del tempo. Proprio nel periodo in cui i due attori erano insieme protagonisti della pellicola romantica dei primi anni 2000, nacquero delle voci secondo le quali Keanu e Sandra avessero una relazione. Nessuno dei due ha mai commentato questa notizia, fino a quando qualche tempo fa l’attrice di Miss Detective ha dichiarato a Esquire che “avrebbero potuto sopravvivere” come coppia.

Sandra Bullock e Keanu Reeves potevano essere una coppia o lo sono stati?

sandra bullock, cinematographe.it

L’attrice ha rivelato che “Io e lui possiamo solo crescere insieme su strade parallele, incontrandoci per una cena e lavorare insieme. Avrei potuto dire questo se mi avesse scaricato o mi avesse fatto arrabbiare? Probabilmente no”. I due attori hanno parlato anche da Ellen DeGeneres di una loro possibile relazione. Durante uno degli episodi con la famosa conduttrice, Keanu Reeves aveva scoperto che la sua collega ai tempi di Speed aveva una cotta per lui, la sua risposta fu: “Non lo sapevo. Ovviamente neanche lei sapeva che io avevo una cotta per lei”.

Questo poteva essere l’inizio di una relazione, eppure tutto ciò che intercorre tra i due è pura amicizia, fatta di sincerità e nuove esperienze, come l’assaggio per la prima volta dei tartufi da parte di Sandra Bullock proprio grazie a Keanu Reeves. L’attrice infatti ricordò che “Durante una banale conversazione su champagne e tartufi, ho confessato a Keanu di non averli mai mangiati”. Il giorno dopo l’attore si presentò con i tartufi per la sua amica. Una bella amicizia e un bel gesto che sarebbe stato l’inizio perfetto di una interminabile storia d’amore.

Leggi anche Vittorio Mezzogiorno e la malattia improvvisa che lo portò via a soli 52 anni

Articoli correlati