Ryan Reynolds vorrebbe che il suo Deadpool collaborasse con gli X-Men [RUMOR]

E ciò tecnicamente potrebbe essere possibile, considerando le molteplici interazioni del suo personaggio

Da leggere

Octavia Spencer crede di avere casa infestata dal fantasma di un attore

Ospite di Ellen DeGeneres, Octavia Spencer ha parlato della presenza che è convinta condivida la casa con la sua...

Hawkeye: Gwyneth Paltrow non ha idea di cosa sia la serie Marvel

Molti fan si stanno gustando Hawkeye su Disney+, ma fra questi non sembra esserci Gwyneth Paltrow, volto di Pepper...

The Last of Us: Pedro Pascal nota una fan sul set della serie TV [VIDEO]

Impegnato nelle riprese di The Last of Us, serie HBO tratta dall'omonimo videogioco, Pedro Pascal ha sorpreso una fan...

Block title

Ryan Reynolds e il suo particolare sogno supereroistico

Ryan Reynolds oramai, per un folto e nutrito seguito di fan, è Deadpool in tutto e per tutto: dal suo debutto nel primo film del 2016 di Tim Miller, l’attore sembra interpretare Wade Wilson anche nella vita reale, aspetto che fa impazzire tutti gli appassionati di fumetti e cinecomic. La sua ironica, scanzonatezza e anche schiettezza contraddistinguono da sempre il divo canadese che finalmente ha probabilmente trovato la sua dimensione personale con l’interpretazione di tale antieroe. Mentre da poco l’artista ha affrontato, con la sua consueta ironia, un aspetto molto serio, ovvero la sua vaccinazione per il Covid-19, in parallelo, secondo delle voci, avrebbe anche rivelato un sogno specifico che vorrebbe si realizzasse nella sua carriera da “supereroe”.

Ryan Reynolds Deadpool Fast & Furious Cinematographe

Ci stiamo riferendo al fatto che, come riportato da We Got This Covered, Ryan Reynolds ha dichiarato che gli piacerebbe collaborare, nell’ottica cinematografica dei cinecomic, con gli X-Men della Fox all’interno del MCU, magari in un film dedicato o in uno dei sequel della saga di Deadpool. Vi ricordiamo che, nonostante un’altra versione del Mercenario Chiacchierone (sempre incarnato da Reynolds) si apparsa in X-Men le origini, questa presenza è da ritenere più come un cameo che con un’interazione vera e propria, oltre al fatto che il titolo è slegato dal mondo de La Casa di Topolino perché prima dell’acquisizione.

Ora, considerando che la Fox adesso è nelle mani di Disney e che piano piano all’interno del Marvel Cinematic Universe si sta palesando progressivamente il concetto di multiverso, questo evento non è assolutamente da escludere ma anzi, potrebbe essere perfettamente plausibile. Prima però sarebbe il caso di fare chiarezza su come gli X-Men saranno parte effettivamente dell’universo di Kevin Feige (alcuni vociferano che potrebbero essere introdotti in uno dei prossimi lungometraggi della Fase 4) e, risolta tale incognita, forse il sogno di Reynolds si potrebbe realizzare.

Leggi anche – Ryan Reynolds si è vaccinato: “finalmente ho ricevuto il 5G”

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Octavia Spencer crede di avere casa infestata dal fantasma di un attore

Ospite di Ellen DeGeneres, Octavia Spencer ha parlato della presenza che è convinta condivida la casa con la sua...

Articoli correlati