Rolling Thunder Revue Cinematographe.it
Scopri il nostro Shop Online

L’acclamato regista dirigerà Rolling Thunder Revue, un documentario Netflix su Bob Dylan!

Martin Scorsese tornerà a parlare del musicista Bob Dylan, questa volta in un docufilm per Netflix intitolato Rolling Thunder Revue, come la famosa tournée di concerti rock tenuti fra l’autunno del 1975 e la primavera dell’anno successivo da un gruppo di musicisti capeggiati da Bob Dylan, riuniti in una carovana itinerante attraverso gli Stati Uniti. Per anni, tra i fan di Bob Dylan, è circolata la voce su un possibile documentario sul suo leggendario tour del 1975-76. Ora, grazie a Variety, sappiamo che è ufficiale!

Netflix prevede di pubblicare il film nel 2019, con il nome del regista nel titolo, Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story by Martin Scorsese. Si dice che il progetto non sarà un semplice documentario come il precedente film di Scorsese sul musicista, No Direction Home: Bob Dylan del 2005, che si è concentrato sul cruciale periodo “elettrico” di Dylan del 1965-66. “C’è una ragione per cui la parola ‘Story’ appare nel titolo”, ha detto una fonte, suggerendo che il regista potrebbe giocare molto con i generi in questo particolare film.

Nessuna data di rilascio è stata ufficializzata. Quando Variety ha chiesto notizie sul fatto che il film potrebbe uscire già in primavera, una fonte ha ribattuto che tutti i dettagli arriveranno tra qualche mese. Uno dei particolari che Netflix ha confermato riguardo al film è che lo stesso Bob Dylan è stato intervistato per questo progetto, il che non è necessariamente scontato dal momento che l’artista raramente si lascia intervistare. Un partecipante al tour Rolling Thunder Revue ha confermato che molti musicisti e artisti di quel periodo hanno fatto interviste per il film negli ultimi anni, la maggior parte condotte da Jeff Rosen, manager di lunga data di Dylan.

Dopo un’ulteriore indagine, Netflix ha fornito a Variety una minuscola descrizione del film:

Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story by Martin Scorsese cattura lo spirito inquieto dell’America nel 1975 e la musica gioiosa che Dylan ha suonato durante l’autunno di quell’anno. Rolling Thunder è un’esperienza unica nel suo genere, dal maestro cineasta Martin Scorsese.