Roger Rabbit 2 – Robert Zemeckis: “un sequel? Difficile”

Chi ha incastrato Roger Rabbit è stato uno dei film più amati di sempre ma dopo tanti anni nessuno ha mai pensato di realizzare un sequel. Robert Zemeckis che ha diretto il primo film ha rilasciato poco fa un’intervista dove ha quasi scartato del tutto l’idea di un sequel:

“La maggior parte dei sequel, ti mette in una situazione difficile. Quando il pubblico comincia a esultare per il sequel, in verità esultano per il film appena visto. Questo significa che avranno un rapporto di amore-odio verso tutto ciò che viene dopo perché vogliono che sia lo stesso film ma diverso. Se è troppo simile non piace o se è troppo diverso non piace. Non c’è niente di più difficile”

Roger Rabbit 2 – Robert Zemeckis: “un sequel? Difficile”

Chi ha incastrato Roger Rabbit è un film a tecnica mista del 1988 diretto da Robert Zemeckis e prodotto dalla Amblin Entertainment di proprietà di Steven Spielberg insieme alla Touchstone Pictures, che combina attori in carne ed ossa e personaggi di animazione (animati da Richard Williams), ed offre un’opportunità unica di vedere insieme in un solo film personaggi di cartoni animati di vari studi.

Il film è ispirato da un romanzo di Gary K. Wolf, che ha in effetti ideato i protagonisti, anche se il film presenta molte differenze e la storia è molto più cupa. Dopo il successo del film, Gary Wolf ha scritto un secondo romanzo, dove i protagonisti sono più simili alle loro controparti cinematografiche che non al primo libro. Comunque, i libri ed il film raccontano tre storie indipendenti, di cui condividono i personaggi principali.

Fonte: Comicbook

Articoli correlati