Robert Downey Jr. spiega il successo Marvel e la sua rinascita con Iron Man

L'attore ha parlato dell'ideale americano e del perdono per chi, come lui, ha sbagliato ma decide di scrollarsi di dosso le proprie colpe passate.

Da leggere

Roma FF16 – Promises: recensione del film con Pierfrancesco Favino e Jean Reno

Promises è l'ultimo lavoro cinematografico di Amanda Sthers (Holy Lands, Madame) che porta sul grande schermo il suo omonimo...

Y: The Last Man – la serie distopica non è stata rinnovata per la stagione 2

Hulu ha annunciato di non essere intenzionato a produrre la stagione 2 di Y: The Last Man e l'autrice...

Roma FF16 – Charlotte: recensione del film d’animazione con Keira Knightley

La pittura è stata da sempre vista come un motivo di rivalsa, di espressione della propria interiorità e della...

Block title

Robert Downey Jr. ha spiegato il motivo del successo della Marvel ed ha parlato della sua rinascita grazie ad Iron Man

Intervenuto al Late Show con Stephen Colbert, Robert Downey Jr. ha spiegato perché, secondo lui, il Marvel Cinematic Universe abbia così tanto successo. L’attore ha poi parlato del periodo che ha preceduto il suo ingresso nell’MCU come interprete di Iron Man, passaggio decisivo per il rilancio della sua carriera.

Downey crede che nei film venga espresso il massimo degli ideali americani, a partire dall’idea che ci sia una possibilità di redenzione per tutti. “Nonostante il presente possa far credere il contrario, credo di far parte di un’industria capace di perdonare le persone. Sono fortunato perché la mia cattiva condotta è emersa in un periodo pre-internet. Quando affronti un’umiliazione personale, ti si dovrebbe riconoscere il merito di volerti scrollare di dosso ciò che di sbagliato hai fatto in precedenza. Si tratta di un ideale americano, quello di rialzarsi dopo le difficoltà e tornare in scena, che è proprio il percorso dell’eroe ed è ciò che emerge in due ore di intrattenimento. Proprio per questo mi sono relazionato molto bene con Tony Stark quando l’ho interpretato“.

Il ruolo di Tony Stark ha aiutato da solo l’MCU a diventare quello che è oggi. Anche se L’Incredibile Hulk è stato tecnicamente l’inizio dell’universo cinematografico Marvel, è stato il film Iron Man con Downey Jr. ad accendere la fiamma decisiva che ha dato il via alla lunga serie di successi al botteghino che tutti ben conosciamo oggi. Il film del 2008 è stato un successo travolgente, grazie soprattutto alla performance carismatica di Robert Downey Jr. che ha vissuto una vera e propria rinascita ed è sicuro che Tony Stark rimarrà il suo ruolo più iconico.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Roma FF16 – Promises: recensione del film con Pierfrancesco Favino e Jean Reno

Promises è l'ultimo lavoro cinematografico di Amanda Sthers (Holy Lands, Madame) che porta sul grande schermo il suo omonimo...

Articoli correlati