Power Rangers: Rita Repulsa alias Elizabeth Banks vs Ranger Giallo [FOTO]

Attenzione: una nuova foto con Rita Repulsa alias Elizabeth Banks vs Ranger Giallo. Curiosi?

La Lionsgate ha riunito un cast di attori praticamente sconosciuti e inediti al grande schermo per il reboot di Power Rangers, anche se comunque possiamo menzionare due grandi nomi all’interno del cast, ovvero Elizabeth Banks Bryan Cranston.

La Banks veste i panni della villain Rita Repulsa e, nella nuova immagine rilasciata da Entertainment Weekly, la vediamo in uno scontro diretto con la Ranger Gialla Trini, interpretata da Becky G.

Power Rangers – Come è riuscita Rita Repulsa a scoprire l’identità della Ranger Giallo?

Elizabeth Banks, riguardo al suo personaggio e al suo incontro ravvicinato con Trini, afferma:

Rita cerca di far sentire Trini come se fosse l’anello più debole dei Power Rangers. Rita è un tipo a cui piace giocare e fare dei trucchetti mentali, e nel momento immortalato dall’immagine il pensiero prevalente di Trini è se mai riuscirà a sopraffare Rita“.

Sapremo ulteriori dettagli e notizie del reboot di Power Rangers la prossima settimana, in occasione del Comic-Con di San Diego.

Power Rangers

Il cast Power Rangers comprende Dacre Montgomery come Jason Ranger Rosso, RJ Cyler come Billy il Ranger blu, Naomi Scott come Kimberly il Ranger Rosa, Becky G come Trini il Ranger Giallo, Ludi Lin come Zack il Ranger nero e Elizabeth Banks come Rita Repulsa. Bryan Cranston è stato annunciato per interpretare Zordon.

Diretto da Dean Israelite, Power Rangers è scritto da John Gatins (Kong: Skull Island, Real Steel), Burk Sharpless e Matt Sazama (Dracula Untold), Zack Stentz e Ashley Miller (X-Men: First Class, Thor ), e Max Landis (Chronicle). I produttori di Power Rangers sono Haim Saban, Brian Casentini, Wyck Godfrey e Marty Bowen. Il film uscirà nelle sale nel 2017.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto