Ridley Scott su Alien: Covenant: ‘Un ritorno all’estetica claustrofobica del 1979’

Da leggere

Indiana Jones 5: i fan sono preoccupati per lo stato di salute di Harrison Ford

Indiana Jones 5 è attualmente in produzione nel Regno Unito Indiana Jones 5 è il quinto capitolo del noto franchise...

Luca: due statue subacquee a Monterosso omaggiano i protagonisti del film

Luca è ambientato nel fittizio paese di Portorosso Luca è il nuovo film Disney Pixar tutto italiano diretto dal nostrano...

Watch the Sound with Mark Ronson: il trailer della serie Apple TV+ esplora i suoni a 360 gradi

Watch the Sound with Mark Ronson esplora il mondo della musica da una prospettiva diversa Watch the Sound with Mark...

20th Century Fox ha mostrato un dietro le quinte di Alien: Covenant durante il CCXP! Poco prima del fine settimana la presenza di 20th Century Fox alla convention brasiliana del CCXP Comic Con Experience è stata confermata. La stessa distribuzione ha promesso di mostrare un qualcosa del film di Ridley Scott come gli oggetti di scena e gli elementi di Alien: Covenant, ma si è rivelato essere una mostra di oggetti di scena da Alien: La Clonazione e Alien vs Predator.

alien-covenant
Foto via Jornalismo Júnior.

Dopo Venerdì sera, la 20th Century Fox è salita sul palco per il loro panel sui prossimi film e hanno proiettato alcuni filmati del dietro le quinte di Alien: Covenant. Pensiamo che questo sia lo stesso dietro le quinte che è stato proiettato al CineEurope a giugno ma nessuna ulteriore descrizione è stata diffusa.

Ridley Scott su Alien: Covenant: ‘Un ritorno all’estetica claustrofobica del 1979’

Tuttavia, per fortuna vari utenti di Twitter erano lì per descrivere il filmato proiettato durante il CCXP!

“Alien: Covenant seguirà un equipaggio con una missione per colonizzare un luogo molto lontano nello spazio. Trovano un pianeta non mappato quello che sembra essere innocuo, un vero paradiso, con montagne e fiumi (tutto girati in Nuova Zelanda), ma ha molti pericoli e il gruppo avrà bisogno di combattere il pericolo più importante del luogo. L’idea, dice, è quella di riportare l’atmosfera di orrore classica. Un estetica claustrofobica: “penso che il segreto sarà quello di spaventare la gente di nuovo”. Ha anche parlato del personaggio di Michael Fassbender, che è pericoloso, ma “può avere un’anima”. Gli scenari sembrano grandiosi, con statue dei volti degli ingegneri che ricordano le teste dell’Isola di Pasqua”.

Dopo aver diffuso la notizia di una possibile presenza di un’anima nel sintetico David, come vi abbiamo riportato stamane, non resta una possibile condivisione online del filmato.

In attesa del trailer di Alien: Covenant vi riportiamo di seguito la sinossi del film di Ridley Scott:

Ridley Scott torna nell’universo da lui creato con Alien del 1979 nel nuovo film Alien: Covenant, il secondo capitolo di una trilogia prequel che ha avuto inizio con Prometheus – e si collega direttamente al film iconico del 1979. Arrivati in un remoto pianeta sul lato più lontano della galassia, l’equipaggio della nave Covenant scopre quello che pensano possa essere un paradiso inesplorato, ma in realtà è un buio, mondo pericoloso – il cui unico abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), superstite della precedente spedizione Prometheus.

Nel cast Michael Fassbender, Katherine Waterston, Billy Crudup, Danny McBride, Demian Bichir, Carmen Ejogo, Amy Seimetz, Jussie Smollet, Callie Hernandez, Nathaniel Dean, Alexander England, Benjamin Rigby, Noomi Rapace.

Ultime notizie

Indiana Jones 5: i fan sono preoccupati per lo stato di salute di Harrison Ford

Indiana Jones 5 è attualmente in produzione nel Regno Unito Indiana Jones 5 è il quinto capitolo del noto franchise...

Articoli correlati