Riapertura cinema - Cinematographe.it

Mentre si cerca la soluzione per velocizzare la riapertura dei cinema in Italia, a Udine viene provato il pannello divisorio Butterfly di Lino Sonego.

Ormai da oltre due mesi i cinema di tutto il mondo hanno chiuse le proprie sale nel rispetto delle normative finalizzate al contenimento, e quindi al blocco, della diffusione del Covid-19. Con il passare delle settimane, le restrizioni stanno diminuendo ma la riapertura dei cinema, in Italia come nel resto del mondo, sta avvenendo in maniera graduale ed in tanti si stanno adoperando per far sì che la gente possa tornare nelle sale senza correre alcun rischio e quindi senza paura. Non è infatti un mistero che le persone, nonostante la possibilità di uscire di casa, non siano del tutto tranquille all’idea di tornare a frequentare luoghi più o meno affollati, specialmente se al chiuso.

Per quanto riguarda la stagione estiva ormai alle porte, in Italia prende sempre più largo la soluzione del Drive In, seppure non siano tutti convinti che questa possa essere la strada più giusta per la ripartenza del settore. Il pensiero di molti, però, riguarda giustamente le sale al chiuso e quindi il trovare al più presto un modo per garantire agli esercenti la possibilità di riaprire le porte e quindi di ricominciare a lavorare.

Carlo Verdone contro i Drive-In: “Sono una fesseria!

In attesa di avere aggiornamenti a questo proposito, a Udine è stato già provato Butterfly, ovvero un dispositivo di sicurezza installato tra le poltrone, che garantisce ad ogni persona il distanziamento di 1,10 metri dagli altri. Il pannello è stato provato nella Sala Astra del Cinema Visionario del capoluogo friulano: realizzato da Lino Sonego, Butterfly si presenta in ecopelle antibatterico e permette alla sala cinematografica di ospitare fino a 105 persone sui 173 posti disponibili. Il nome deriva dal fatto che i pannelli sono stati realizzati a forma di ali di farfalla.

Riapertura cinema - Cinematographe.it

Al momento non si sa se e quanti altri cinema approfitteranno di questa creazione per le proprie sale ma, di certo, Butterfly rappresenta una strada interessante per far ripartire quanto prima il settore.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE