Regina King: il figlio Ian Alexander Jr. si è suicidato a soli 26 anni

Ancora sconosciute le cause dietro al gesto di Ian Alexander Jr.

Ian Alexander Jr. aveva appena compiuto 26 anni, il 19 gennaio

L’attrice e regista Regina King ha annunciato – tramite una dichiarazione alla rivista People – che suo figlio, Ian Alexander Jr., si è suicidato poco prima di compiere 26 anni: “La nostra famiglia è devastata al livello più profondo dalla perdita di Ian. È stato una luce così brillante che si è preoccupato così profondamente della felicità degli altri. La nostra famiglia chiede rispettosa considerazione durante questo momento privato. Grazie”. Ian era l’unico figlio di Regina King, avuto dall’ex marito Ian Alexander Sr., produttore discografico. Seguendo le orme del padre Ian stava intraprendendo una brillante carriera da deejay.

Regina King aveva definito “straordinario” il talento del figlio e aveva affermato in un’intervista di qualche anno fa che essere la madre di Ian era il suo più grande motivo d’orgoglio. Separatasi del marito nel 2007, l’attrice ha infatti cresciuto Ian da madre single ed ha sempre dichirato pubblicamente il suo amore incondizionato per lui: “Non sai cosa sia l’amore incondizionato. Potresti dire di sì, ma se non hai un figlio, non sai cosa sia. Quando lo vivi, è la [cosa] più appagante di sempre.”

Ian Alexander, in occasione del 50° compleanno della madre, aveva condiviso un post su Instgram nel quale ricambiava le pubbliche manifestazioni d’affetto di Regina King: “Buon compleanno alla mia compagna, così estremamente orgoglioso di te e ispirato dal tuo amore ed abilità artistica! Poterti guardare prendere questa vita per il collo e farla tua è qualcosa di cui sarò per sempre grato. Averti come madre è il regalo più grande che potessi chiedere. Essere tutto ciò che sei pur avendo sempre il tempo per essere lì, amarmi e sostenermi incondizionatamente è davvero straordinario. L’intero universo delle meraviglie su di te, sei un vero supereroe! Ti amo mamma! Questo giorno e tutti i giorni”.Regina King - Cinematographe.itIan Alexander ha spesso accompagnato Regina King sul red carpet, ed era al suo fianco ai Golden Globes del 2019 – edizione nella quale l’attrice ha vinto il premio come miglior attrice non protagonista per Se la strada potesse parlare, ruolo che le è poi valso anche il premio Oscar. Di recente l’attrice era approdata anche alla regia, dirigendo Quella notte a Miami.

Fonte: People

Articoli correlati