Rebel Wilson e la triste rivelazione: “Il mio team non voleva farmi perdere peso”

Rebel Wilson ha avuto problemi sul lavoro dopo che ha deciso di mettersi a dieta.

Rebel Wilson rivela che il suo team di lavoro ha cercato di impedirle di perdere peso: “Guadagnavo milioni come la divertente ragazza grassa”

Rebel Wilson ha rivelato le sfide che ha avuto con il suo team di lavoro quando ha detto loro che aveva deciso di perdere peso. L’attrice ha documentato tutto il suo processo di perdita del peso su Instagram, ma non era mai scesa nei dettagli per quanto riguarda il suo lavoro. Ora, in una nuova intervista con la BBC, Wilson ha rivelato che la sua squadra ha respinto la sua richiesta quando ha li ha informati che stava iniziando un nuovo regime dietetico. “Ho ricevuto un sacco di no dalla mia stessa squadra in realtà, qui a Hollywood, quando ho detto ‘Inizierò il mio percorso di salute, mi trasformerò fisicamente e cambierò la mia vita’. E loro dicevano ‘Perché? Perché vuoi farlo?’. Me lo hanno detto perché stavo guadagnando milioni di dollari come la divertente ragazza grassa”. Durante la stessa intervista – che potete vedere su Youtube – l’attrice ha anche parlato del fatto che una donna, per essere notata, deve necessariamente perdere peso: “So cosa significa essere invisibili”. Si è poi lasciata andare sui suoi problemi legati alla fertilità, promettendo: “Cercherò di diventare il più salutista possibile e continuerò a provarci”.

Leggi anche Rebel Wilson irriconoscibile nelle foto in costume per l’anniversario di Pitch Perfect

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rebel Wilson (@rebelwilson)

Wilson ha poi spiegato che, la sua decisione di iniziare un nuovo regime di fitness, riguardava solo il miglioramento della sua salute e non quello fisico. “Anche se camminavo sul red carpet col doppio, a volte il triplo, del perso delle altre attrici, ero comunque molto sicura di me. Ma sapevo che alcuni dei miei comportamenti alimentari che non erano salutari”. L’attrice ha anche rivelato una cosa piuttosto scioccante, ovvero che è stata pagata “un sacco di soldi per apparire più grossa”, a beneficio della sua carriera. Lo scorso ottobre Rebel Wilson ha detto che vorrebbe che le persone si concentrassero di più sulla sua carriera, invece che sul suo corpo. In un’intervista con il Daily Telegraph australiano l’attrice ha parlato di come ha ricevuto più attenzione da parte dei media per il suo cambiamento nell’aspetto fisico che per qualsiasi successo legato al suo lavoro. “Nel 2019 sono usciti tipo quattro film, due che ho prodotto e uno, Jojo Rabbit, che è stato nominato per un Academy Award come miglior film. Eppure ho ricevuto più attenzione dalla stampa l’anno successivo, quando non ho fatto altro che perdere peso. Quando ero più grassa avevo anche l’attenzione internazionale su di me”.

Ultime notizie

La sposa: trama e cast della fiction Rai con protagonista Serena Rossi

La sposa, nuova fiction Rai con protagonista Serena Rossi, diretta da Giacomo Campiotti, già autore di numerosi successi tv...

Articoli correlati