Power Rangers

Con un arco narrativo di sei film e un ottimo inizio al botteghino, i fan potranno scoprire di più sulla storia dei Power Rangers. Il film ha avuto in origine solo cinque ranger, ma la narrazione ha accennato che Rita Repulsa era un Ranger Verde prima di diventare il villain.

Durante la mid-credits scene, che è diventato tanto importante quanto la scena post film, ha stuzzicato l’arrivo del Ranger Verde nella prossima pellicola. E nella scena metà dei crediti, ha accennato il tutto tramite l’indizio di una giacca verde.

Power Rangers: il regista Dean Israelite mostra lo scopo della mid-credits scene

Il direttore dei Power Rangers – Dean Israelite – ha parlato con EW dicendo che lo scopo del film era quella di portare la presenza di Tommy, anche se non appare mai realmente sullo schermo.

Abbiamo pensato al fatto che il film è una versione aggiornata dello show, dove i protagonisti erano degli adolescenti. Si pensa che questi adolescenti hanno l’atteggiamento giusto, fino a quando non appare Tommy. Egli è il più importante, è questo ciò che la scena cerca di spiegare.

Alla domanda su se questo è stato la conferma che Tommy sarebbe apparso nel sequel del film, Israelite si è tenuto vago, ma sì, probabilmente il personaggio sarà incluso nella storia.

Ovviamente, la nuova generazione [di film del franchise] speriamo che comprenda ciò che stiamo progettando, alla fine di questo film, perché penso che sia qualcosa che possa far davvero godere i fan. E speriamo lo sia anche per i non-fan.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE